6 Agosto Ago 2015 1402 06 agosto 2015

Addormentata, tonica e nuda

Dite addio a pigiami e vestagliette. Il segreto per un corpo sempre in forma sta in una sana dormita senza veli.

  • ...
ThinkstockPhotos-86480805

Sognate un fisico asciutto? Allora dite addio a pigiami, vestagliette, baby doll e tutto ciò che siete soliti indossare quando ve ne andate a dormire. È il consiglio di un famoso personal trainer, Charles Poliquin, secondo cui una bella dormita in costume adamitico sarebbe un vero e proprio toccasana per il nostro organismo.

REGOLANDO IL CORTISOLO
Più fa caldo quando dormiamo, più il nostro organismo produce cortisolo, una sostanza che, per farla breve, fa immagazzinare una maggiore quantità di grasso sull'addome. Dormire nudi diminuirebbe la produzione di cortisolo, che sottrarrebbe risorse a un altro ormone, il testosterone. In questo modo, bruciare grassi diventerebbe più difficile per l'organismo. Anche l'ormone della crescita sarebbe ostacolato dal cortisolo, vanificando così l'efficacia dell'attività fisica e impedendo la rigenerazione dei tessuti.

IL SEGRETO DEL GRASSO MARRONE
Una conferma a quanto sostenuto dal personal trainer arriva anche da ambienti scientifici. In particolare, Michael Symond dell'università di Nottingham conferma che dormire nudi può stimolare il consumo del cosiddetto grasso marrone, il cui consumo produce grandi quantità di calore in risposta a temperature fredde o comunque meno calde. Il che non significa che bisogna adattarsi a temperature da Polo Nord, pena una qualità del sonno scadente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso