5 Luglio Lug 2015 1000 05 luglio 2015

Diamoci un bacio

Ecco trucchi e segreti per ottenere delle labbra perfette e regalare baci mozzafiato.

  • ...
ThinkstockPhotos-516412605

Il bacio può esprimere solo buoni sentimenti: simpatia, amicizia, affetto fraterno, amore, passione. In più è l'atto che suggella la pace e rinsalda gli accordi, usato in ugual misura dai comuni mortali e dai potenti della terra. Insomma, non si può negare che il bacio abbia profondi legami con la sfera emotiva e sociale. È più che giusto, quindi, dedicargli una giornata mondiale: il World Kiss Day, nato in Gran Bretagna nel 1990 e festeggiato in tutto il mondo il 6 luglio. Un giorno un po' speciale, in cui distribuire baci dovrebbe essere d'obbligo. Se sono appassionati, però, occorre un minimo di preparazione.

LABBRA MORBIDE E PIENE
Un bacio sulla bocca può essere molto piacevole, soprattutto se le labbra sono turgide e vellutate. Come ottenerle a tempo di record? Basta frizionarle vigorosamente con uno spazzolino da denti. Questo semplice trattamento, non solo elimina eventuali pellicine e rende le labbra morbidissime, ma provoca anche un maggior afflusso di sangue che, come conseguenza, ha un immediato effetto volumizzante, da enfatizzare con una crema specifica, ad alto contenuto di principi attivi idratanti. Chi desidera un risultato più duraturo può sempre  ricorrere ai nuovi lip-filler a base di acido ialuronico: grazie alla consistenza molto elastica del prodotto e a speciali tecniche iniettive, donano un turgore molto naturale.

DIMMI CHE COLORE SCEGLI E TI DIRÒ CHI SEI
Le labbra non possono certo rinunciare al loro principale alleato di fascino, ovvero il rossetto che, tanto per cambiare, si può scegliere non in sintonia con i colori naturali, bensì con la personalità. Ecco le indicazioni emerse da uno studio effettuato da un pool di ricercatori dell'Università di Harvard. Le donne ambiziose e dotate di creatività esibiscono con grande disinvoltura i rossi più accesi e vivaci; così come chi ha uno spirito indipendente si sente a proprio agio con le tinte cupe, come il bordeaux e il prugna. La gamma dei rosa, invece, si addice a chi ha un carattere estroverso e socievole; mentre le sfumature neutre parlano di una donna premurosa, dolce e affabile.

FINISH PER TUTTI I GUSTI
Arricchiti con sostanze idratanti e dalla texture a lunga tenuta, i rossetti di nuova generazione possono regalare alle labbra la lucentezza morbida della seta o un sofisticato effetto velluto, illuminarle di riflessi madreperla o accenderle di bagliori metalllici. La scelta del finish è molto vasta, ma deve essere oculata. I colori scuri, per esempio, risultano più raffinati se sono mat. Chi ama i lip gloss scintillanti, quindi, deve puntare su sfumature non troppo vivaci. Anche i rossetti iridescenti non sono adatti a tutte perché mettono in risalto ogni più piccola imperfezione.

ASTUZIE DA MAKE UP ARTIST
● Per rendere più turgido il labbro superiore, applicare sopra il rossetto un velo di gloss di una tonalità appena più chiara.
● Quando i contorni sono poco evidenti, vanno sottolineati con una matita nella stessa tonalità del rouge.
● Se la bocca è asimmetrica, stendere il rossetto, poi sfumarlo delicatamente verso l'esterno, in modo che il contorno risulti poco definito.
● Spolverare le labbra con un velo di cipria tra uno strato di rossetto e l'altro, fissa il colore e ne prolunga la durata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso