Come le star 2 Marzo Mar 2015 1422 02 marzo 2015

Bella strana

L'esperto commenta i rimedi beauty di Victoria Beckham, Gwyneth Paltrow e Sandra Bullock.

  • ...
09-Victoria-Beckham-GETTY-lgn

Passare il rasioio sulle guance per eliminare le rughe? A quanto pare funziona, soprattutto per le donne. Questa è l'opinione di un esperto inglese. Michael Prager, medico estetico londinese, ha recentemente raccomandato alle signore di mutuare dagli uomini l'abitudine di farsi la barba. Non si tratta di uno scherzo, ma di una scoperta che, a quanto pare, ha anche un fondamento scientifico. Ed è solo l'ultima follia in fatto di trattamenti estetici di nuova generazione. Perché, a partire dal mondo dei vip, esistono tantissimi esempi di rimedi più o meno fantasiosi utilizzati per combattere i segni del tempo o mantenersi in forma. E che hanno testimonial d'eccezione. Come, per esempio, la trend setter più famosa del mondo, Victoria Beckham, o le attrici Gwyneth Paltrow e Sandra Bullock. Proprio loro stanno sperimentando trattamenti che promettono miracoli, ma che a una prima occhiata non sembrano proprio rassicuranti. La moglie del calciatore David per mantenere intatta la sua proverbiale pelle di ceramica usa una maschera a base di placenta di pecora. Mentre le due star ricorrono, rispettivamente, a bagni vaginali e impacchi a base di lozione contro le emorroidi sulle occhiaie. Come ha raccontato Luciana Littizzetto a Che tempo che fa.

Victoria Beckham.

AFP/Getty Images

LA MASCHERA DI VICTORIA ED EVA
L'ex Spice Girl ricorre ormai da molti anni aL trattamento a base di placenta di pecora. Esattamente come l'attrice Eva Longoria. A quanto pare la stilista va regolarmente a Los Angeles, dove un noto dermatologo ha messo a punto questa crema prodigiosa a base di placenta delle pecore allevate in Nuova Zelanda, su terre ancora incontaminate. Le cellule staminali contenute nell'organo degli animali agiscono preservando la giovinezza della pelle e contrastando i danni provocati dai radicali liberi, stimolando le cellule a produrre collagene. Con 400 euro a seduta gli esperti giurano che il miracolo è assicurato.

Gwyneth Paltrow.

Dan MacMedan - 2015 Dan MacMedan

I BAGNI DI GWINETH
Decisamente anticonvenzionali sono anche i bagni vaginali del premio Oscar Gwyneth Paltrow. L'obiettivo di questo trattamento è purificare l'utero. Come funziona? Lo ha raccontato la stessa attrice sul suo blog Goop: ci si siede su una sorta di poltrona e si espone la vagina a un mix di vapore e raggi infrarossi. Questi bagni non solo disintossicano l'organismo, ma a quanto pare funzionano sul piano energetico, bilanciando il livello degli ormoni femminili.

Sandra Bullock.

Getty Images for Spike TV - 2014 Getty Images

SANDRA E LA GUERRA ALLE OCCHIAIE
Costosissime creme e make up per correggere le imperfezioni? A Sandra Bullock a quanto pare non servono più. Almeno da quando il suo dermatologo di fiducia le ha consigliato di mettere una crema contro le emorroidi sulle occhiaie. La star ha raccontato in numerose interviste che queste lozioni cancellano rughe e gonfiori. Questo perché al loro interno contengono potenti sostanze antigonfiore, che agiscono anche sugli inestetismi dello sguardo. L'efficacia di questi prodotti è stata confermata anche da Victor Henao, makeup artist dei vip, che ha raccontato come tamponando sotto gli occhi la lozione la pelle diventi più ferma, soda e priva delle antiestetiche occhiaie.

Sono solo capricci da vip? LetteraDonna.it lo ha chiesto a Silvano Menni, dermatologo dell'ospedale San Paolo di Milano.

DOMANDA: In ambito dermatologico le novità più fantasiose arrivano dal mondo dei vip. Secondo lei questi trattamenti sono efficaci?
RISPOSTA: Normalmente questi trattamenti hanno sempre al loro interno un componente che garantisce una minima efficacia. Ma non sempre esiste un fondamento scientifico. Quindi eventuali controindicazioni non sono documentate, per questo è bene prestare la massima attenzione.
D: Le risulta, per esempio, che la placenta faccia bene alla pelle?
R: Questo organo veniva utilizzato in passato per via sistemica, perché era comunemente considerato un ricostituente dei tessuti in rapida crescita. La corteccia surrenale, poi, era usata per regolare la pressione. Ma sempre in assenza di un fondamento scientifico. Adesso, almeno in Italia, l'uso diretto della placenta umana o animale per creare cosmetici è vietato. In ogni caso la reale efficacia di questi trattamenti non è documentata.
D: E cosa pensa, invece, dei bagni vaginali di Gwyneth Paltrow?
R: Anche in questo caso non posso confermare la validità scientifica perché non è documentata.
D: E le lozioni anti emorroidi per combattere le occhiaie?
R: Possono in qualche modo essere efficaci perché contengono sostanze anti gonfiore come la lescina utili anche contro le occhiaie. Si tratta comunque di un uso molto fantasioso, che non coinvolge la maggior parte delle donne, ma solo una piccola nicchia di vip.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso