Consigli 24 Febbraio Feb 2014 1301 24 febbraio 2014

Cinque amici di stagione

I trattamenti e i colori da scegliere per viso, mani e capelli. Contro pioggia, freddo e stress.

  • ...

Nella stagione fredda, meglio puntare su colori tenui, come il rosa.

Getty Images/iStockphoto

È un inverno strano, in cui il vero freddo non è ancora arrivato. Ma pioggia, smog e stress certo non sono un toccasana, per la pelle e i capelli. E quindi, per apparire sempre al meglio, viene in soccorso la cosmetica: ma quali prodotti scegliere? Che cosa non può assolutamente mancare nel nostro beauty case in questa stagione? Letteradonna.it lo ha chiesto a quattro esperti.

UNA CREMA-BARRIERA, PER IL GIORNO
Le basse temperature e le sostanze inquinanti presenti nell’aria determinano un rallentamento della microcircolazione, riducendo l’apporto di ossigeno ai tessuti cutanei; scatenano la produzione di radicali liberi, che provocano alterazioni delle cellule; rendono l’epidermide più vulnerabile, a causa degli sbalzi termici. «Per contrastare questi effetti, basta “equipaggiare” la pelle in modo adeguato, applicando ogni mattina una crema ad alto tenore di oli vegetali, che aiutano a mantenere compatto lo strato corneo e rinforzano il film idrolipidico, ovvero la naturale protezione della cute», consiglia Antonino Di Pietro, presidente fondatore dell’associazione di dermatologia plastica Isplad.
UN SIERO RIGENERANTE, PER LA SERA
Alla sera, quando non è più impegnata a difendersi dalle aggressioni esterne, la pelle dispone di tutta l’energia necessaria per rigenerarsi. Quel che ci vuole, quindi, è un siero, dalla texture leggera e di facile assorbimento, in grado di favorire questo processo. «Durante la notte, infatti, l’epidermide non deve essere appesantita con creme molto ricche di lipidi, ma va lasciata libera di respirare», precisa Antonino Di Pietro.
UNO SPRAY ANTI-CRESPO
Se la giornata è piovosa, per i capelli non c’è scampo: anche se ben riparati da berretti o foulard, tendono a diventare crespi, soprattutto se resi più porosi dalla colorazione. Con l’umidità, nessuna messa in piega resiste più di mezz’ora, a meno che i capelli non vengano isolati dagli agenti esterni. «Proprio a questo scopo, sono stati creati apposti spray che rivestono il fusto con una sorta di pellicola invisibile», spiega l’hair stylist milanese Fabio Scarano. «Per amplificarne l’azione, si può ricorrere a un trattamento professionale all’acido ialuronico specifico anti-frizz, da effettuare una o due volte al mese».
IL ROSSETTO SEMPRE IN TONI SOFT
Tutte lo amano, ma nessuna gli giura fedeltà. Il rossetto, infatti, è il cosmetico che si cambia più di frequente. «In questa stagione, però, chi vuole essere alla moda deve puntare sul rosa sfumato di beige», afferma Francesca Stefani, make up artist di Collistar. «Quanto alla texture, deve regalare alle labbra un raffinato e luminoso effetto satin», conclude l’esperta.  Questa nuance, molto naturale e raffinata, viene resa luminosa da una texture satinata ».
UNO SMALTO DAL FINISH BRILLANTE
Mani in primo piano, anche d'inverno. E il rosa è il colore leader, anche per le unghie. «La tendenza lo declina nelle delicate sfumature bon ton», conferma Luigi Tomio, make up artist di Estée Lauder. «La prima applicazione va effettuata con uno smalto opaco, la seconda con una nuance più chiara, dal finish  metallizzato o glitterato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso