NELLA TROUSSE 28 Agosto Ago 2012 1117 28 agosto 2012

Colori à la carte

Tinte sature, contrasti audaci, riflessi dorati. Il make up dell’autunno-inverno non segue una tendenza precisa, ma lancia una grande varietà di proposte. Per stupire e per sedurre.

  • ...
lookdior

Il look proposto dalla maison Dior.

I make up artist delle grandi maison non mancano mai di stupirci. Ma nelle collezioni trucco della la prossima stagione hanno davvero superato se stessi. Ognuno, infatti, ha seguito percorsi diversi: nell’accostamento e nell’uso dei colori, nelle texture e nello stile. Risultato: nessuna tendenza precisa, ma una grande varietà di proposte.
LetteraDonna.it ha passato in rassegna i vari look, poi li ha suddivisi in base alle tinte dominanti. Così sarà più facile individuare quello che può valorizzare al massimo il proprio viso, che meglio sia adatta ai suoi colori naturali o a una certa particolare occasione.
VIOLA E CICLAMINO
Due tonalità impegnative ma molto versatili: le più intense danno un tocco di mistero al fascino delle brune, le più soft accendono di una luce dolce e maliziosa lo sguardo e il sorriso di bionde, fulve e castane. Senza dimenticare che un’ombreggiatura viola sulle palpebre accentua ed esalta il colore degli occhi verdi. Puntano sul viola e il ciclamino i make up Underground Violet di Estée Lauder e Disco di Shiseido, audaci, ma estremamente raffinati grazie a giochi di chiaroscuro ton sur ton.
ROSA E ROSSO

Il look della maison Guerlain.

Sfumature e accostamenti inediti di rosa e rosso rendono originali i colori classici del trucco. Nel nuovo make up Midnight Roses, Lancôme reinventa il porpora arricchendolo con una nuova generazione di polveri madreperlate effetto satin e associandolo a un delicatissimo cipria; nel maquillage les Essentielles di Chanel, invece, il rosa illumina guance e labbra, in contrasto con occhi e unghie dark; mentre con le collezioni Rouge d’Enfer e Rose Angélique, Guerlain fa della bocca il punto focale del viso e invita a «giocare» con il blush, come suggerisce il loro creatore, Olivier Echaudemaison: «Portate un rossetto rosso? Associatelo a un blush rosa, per una femminilità assoluta, o arancione, per un look solare. Avete optato per un rouge rosa? Sulle guance mettete un tocco di rosso e l’effetto glam’rock è assicurato. Le labbra sono in beige? Perfetto un velo di blush rosa».
VERDE E MARRONE
Sono i colori tipici della natura in autunno, ma Yves Saint Laurent e Dior hanno dato al verde sottobosco e al marrone una connotazione molto sensuale. La collezione Golden Jungle di Dior offre due possibilità: ombretto verde dorato e rossetto fucsia, in alternativa, ombretto marrone dorato e rossetto rosa mattone. Oro, caki e verde profondo sfiorano gli occhi anche nel trucco di stagione che Lloyd Simmons ha creato per Yves Saint Laurent e che vede la bocca incendiata dal rosso più voluttuoso, ma rigorosamente mat.
NERO E PRUGNA
Nel look Acoustic Color di Givenchy, la celebre palette di ombretti Prisme, racchiude quattro colori che elettrizzano lo sguardo: nero scintillante, prugna madreperlato di rosa, marron glacé e oro, da mixare, sovrapporre o usare a contrasto. In perfetta sintonia con gli occhi, anche le labbra si vestono di un intenso e cangiante rosa tendente al prugna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso