PENSIERO POSITIVO 21 Giugno Giu 2012 1355 21 giugno 2012

Una T-shirt contro la crisi

A Pitti Uomo82 la provocazione di una azienda toscana: “don’t spread panic”.

  • ...
don'tspread panic ANNAPURNA tree_OK

La T-shirt "don't spread panic" di Annapurna.

Lorenzo Gori - Lorenzo gori

La moda dice no al pessimismo della crisi. Annapurna, azienda toscana leader nella produzione di cachemire con un giro d’affari di oltre 9 milioni di euro, ha lanciato al Pitti 2012 un messaggio positivo: SPREAD. Il termine ormai di uso quotidiano nei titoli economici e nei brutti sogni di ognuno di noi, viene colto dalla stilista Aida Barni, nell’accezione positiva: “dispiegare le ali, proiettarsi”, “allargare”. Spread diventa dunque il tema di una coppia di t-shirt stampate che richiamano il mercato italiano a un cambiamento di atteggiamento culturale e di mentalità: “don,t spread panic” campeggia sulla maglietta per lei, un deciso punto esclamativo su quella maschile. Basta con l’approccio negativo alla vita, suggeriscono le magliette: “allarga le ali”, “il divertimento” e “la speranza” .

La versione al maschile della T-shirt Annapurna.

Lorenzo Gori - Lorenzo gori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso