GRAFFIANTI DECORAZIONI 7 Marzo Mar 2012 1150 07 marzo 2012

Donne, tirate fuori le unghie

Le mani diventano protagoniste grazie a smalti ultralucenti, che spaziano dall’intramontabile rosso Hollywood alle più delicate e insolite tonalità pastello

  • ...
mani curate

In primavera, unghie sempre in primo piano.

Dopo una stagione in cui i guanti erano d’obbligo, le mani escono allo scoperto. E non passano certo inosservate.
A volte riescono persino a conquistare il ruolo di protagoniste, soprattutto quando una gestualità armoniosa sottolinea le parole.
Chi le ha trascurate, quindi, sarà bene che corra subito ai ripari, dedicando particolare attenzione alle unghie, che devono essere impeccabili: levigate e uniformi, dai contorni liberi da antiestetiche pellicine e modellate ad arte con la lima.
Soltanto così, infatti, possono dare il loro contributo al fascino femminile, sfoggiando un naturalissimo nude look o vestendosi di colore. Ma quali sono le ultime tendenze? Modainforma.it lo ha chiesto a un’esperta autorevole. Prima, però, ha passato in rassegna le nuove nail collection, già in bella mostra nelle vetrine delle profumerie.
GRAFFI ALLA MENTA E ALBICOCCA

Gli smalti Essie.

Sono appena sbarcati dagli Stati Uniti gli smalti Essie, proposti in ben 100 tonalità. Le più gettonate fanno parte della collezione di primavera: una tavolozza di sei colori, che va dal menta all’arancio, all’albicocca.
Anche Lancôme ha ampliato la sua gamma di smalti con la nuova nail collection Vernis in Love, 22 nuance create per essere applicate singolarmente o per due diversi tipi di manicure: la French Love e la Rose Love (un colore su tutta l’unghia, l’altro lungo il bordo laterale o dai bordi esterni verso l’alto, affinandosi come fosse un petalo).
Nei loro trucchi di primavera, invece, le maison della moda puntano sul rosso (protagonista per Givenchy, in alternativa al rosa e all’albicocca per Chanel) e sul verde (Yves Saint Laurent lo propone insieme al cioccolato e Dior al malva); mentre le case cosmetiche, Estée Lauder e Collistar in testa, scelgono fresche tonalità acquatiche. Per chi vuole essere sempre aggiornata, poi, c’è il nuovo sito deborahfshionails.it, interamente dedicato alle unghie (tutorial, blog, consigli e una web application che consente di provare lo smalto e di abbinarlo a diversi look).
VADE RETRO UNGHIA LUNGA

Unghie di media lunghezza e legegrmente squadrate, questo il diktat.

VALUA VITALY - VALUA VITALY: STYLE AND MAKE-UP - MARGARITA VALUA

I look maker lanciano le loro proposte, ma poi spetta alle donne decretarne il successo.
«In questo periodo, le preferenze vanno ai colori saturi, dal finish ultralucente. I più richiesti sono l’intramontabile rosso Hollywood, il fucsia acceso e il sofisticato tortora, ma incontra un certo gradimento anche il verde», afferma Antonella Zaffina, responsabile del salone Laylaland di Milano, specializzato nel beauty care delle mani. «Le unghie devono essere di media lunghezza e leggermente squadrate, sempre con gli angoli ben smussati. Se le dita sono corte, però, conviene optare per una forma arrotondata, che le slancia, e scegliere smalti non troppo vistosi, naturali o nelle tonalità pastello più tenui» conclude.
FRENCH MANICURE E NAIL ART

Smalto trasparente su tutta l’unghia e lattiginoso sulla parte che sporge dal polpastrello: il classico french manicure rimane il look più raffinato. In più dona a tutte, è adatto a ogni occasione e può essere abbinato a qualsiasi trucco. «A condizione che la superficie ungueale sia perfettamente levigata, altrimenti il risultato non è soddisfacente», precisa Antonella Zaffina. «In presenza di piccoli avvallamenti o altre imperfezioni, quindi, prima del french manicure, conviene effettuare la ricostruzione con il gel». È ancora di moda la nail art? «Certo, ma le decorazioni sono diventate più discrete: sì alle sfumature soft, ai fiorellini in stile naïf, ai fregi geometrici molto lineari, meglio ton sur ton. Decisamente sorpassati, invece, i cuori e i forti contrasti», precisa l’esperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso