Capelli mon amour 3 Febbraio Feb 2012 1114 03 febbraio 2012

Da oggi metto la testa a posto

Via libera a morbide onde, a ricci corposi, a impeccabili aplomb. Look ideali per esaltare al massimo la femminilità .

  • ...
capelli-lunghi-neri

Onde morbide.

Capelli lunghi, anzi lunghissimi. Lisci, ondulati ad arte o appena mossi. Certo non sono una nuova tendenza, ma styling classici, che vanno oltre il tempo e le mode. Non a caso, il numero dei saloni che si attrezzano per applicare le extension (prolungamento artificiale della capigliatura inventato alla fine del secolo scorso) è in continuo aumento. Del resto, da sempre i capelli lunghi rappresentano un simbolo forte di femminiltà. Le donne che li portano sciolti, poi, sono considerate più sexy, soprattutto se bionde o dalle chiome fiammeggianti. Lo conferma l’ultima indagine demoscopica condotta da Astra Ricerche per Pantene, da cui risulta anche un altro dato significativo: dopo occhi e bocca, i capelli sono la parte del corpo che più cattura l’attenzione. Sarebbe imperdonabile, quindi, non sfruttare al massimo il loro potenziale seduttivo.
TAGLIO E STYLING

Capelli lunghi e lisci.

«I capelli lunghi devono avere un aspetto curato ma non costruito», sostiene l’hair stylist Rosa Colangelo, titolare del salone Perfekt Style, a Milano. «Se sono lisci, ideali i tagli sfilati, che creano un volume molto naturale attorno al viso. Chi preferisce le teste mosse, invece, dovrà alleggerire solo le punte».
Sì o no a stirature e permanenti? «Fino a qualche tempo fa era molto in voga la stiratura brasiliana, che assicurava aplomb impeccabili grazie alla presenza di formaldeide. Ma adesso questa sostanza è stata eliminata perché ritenuta cancerogena. I nuovi composti sono a base soprattutto di cheratina e agiscono sul fusto capillare rendendolo più consistente e pesante, condizione ideale perché rimanga liscio a lungo. Riguardo alla permanente, non ci sono grosse novità: anche le più leggere alterano la struttura del capello e la indeboliscono. Per le acconciature mosse, quindi, preferisco ricorrere alla messa in piega con il ferro o i bigodini», conclude l’esperta. In ogni caso, prima dell’asciugatura, è consigliabile usare una spuma modellante, che facilita lo styling e ne prolunga la durata.
Da provare: Lisci Effetto Seta di Pantene Pro-V (protettiva e anticrespo) e Flexible Curls di Nivea (dà corpo ai ricci e li definisce).
RIFLESSI TON SUR TON

Aldo Coppola, parrucchiere di fama mondiale e inventore della tecnioca chatouche.

I capelli dal colore pieno e omogeneo, soprattutto se lunghi, rischiano di creare attorno al viso una massa compatta che indurisce i lineamenti. Per renderli più luminosi e spezzarne l’uniformita, perfetti sottili colpi di luce su tutta la lunghezza, di una o due nuance più chiare della base, in modo da creare un naturalissimo gioco di riflessi. Ma molti saloni adottano anche metodi più sofisticati, come la tecnica chatouche. Inventata dal famoso hair stylist Aldo Coppola, permette di schiarire solo alcune zone della capigliatura, con un effetto molto simile a quello che si ottiene dopo una vacanza al sole. Per mantenere i riflessi lucenti, poi, è d’obbligo usare una linea di prodotti specifici. Sunsilk propone Colore Vibrante, creata dalla famosa hair stylist americana Rita Hazan; mentre Kemon ha messo a punto Actyva Colore Brillante, arricchita con sostanze protettive e illuminanti.
ATTENZIONI SPECIALI
Oltre i 30 centimetri di lunghezza, il nutrimento che il capello riceve dal bulbo non è più sufficiente. Occorre, quindi, utilizzare regolarmente shampoo delicati, ma ad alto contenuto di sostanze protettive e ristrutturanti (ottimo Shampoo Nutri Réparateur Dercos di Vichy). Inoltre, una volta alla settimana, è buona regola ricorrere a un trattamento intensivo, in fiale (Trattamento Riparatore agli Oli Essenziali di Collistar) o sotto forma di maschera (Arganmask-Oro del Deserto di Creattiva o, se i capelli sono particolarmente fragili e sciupati, Masque Force Achitecte Resistence di Kérastase).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso