27 Marzo Mar 2017 1903 27 marzo 2017

Tempo di David

Le cose da sapere per prepararsi all'edizione 2017 degli Oscar italiani, in programma per la prima serata del 27 marzo.

  • ...
david2

Buona la prima, e ora si tenta il bis. Dopo il successo critico dell'edizione 2016, i David di Donatello anche nel 2017 proseguono sulla strada dell'innovazione e dello spettacolo. O, quantomeno, ci provano. L'obiettivo dichiarato è trasformare gli Oscar italiani nell'epigono nostrano della cerimonia cinematografica più attesa del mondo. Lo star system italico non ha la stessa allure di quello statunitense, ma va detto che nel 2016 la nuova formula ha funzionato. Per arrivare preparati alla serata del 27 marzo, ecco una serie di curiosità e cose da sapere.
DOVE, COME E QUANDO
Il red carpet inizia alle 20.50, mentre la cerimonia vera e propria alle 21.15. Può essere vista in chiaro su TV8, o sui canali satellitari Sky Cinema Uno HD, Sky Cinema David di Donatello HD , Sky Uno HD e Sky Arte HD.

QUELLI CHE SALIRANNO SUL PALCO
Anche quest'anno il cerimoniere è Alessandro Cattelan. Ad affiancarlo, i vari presenter che annunceranno i candidati e consegneranno i premi. La lista è lunga e ricca: tra gli altri, Claudio Amendola, Luca Argentero, Maccio Capatonda, Marco D'Amore, Lorenzo Lavia, Valentina Lodovini, Gabriele Mainetti, Gabriele Muccino, Kasia Smutniak, Claudio Santamaria, Giuseppe Tornatore, Jasmine Trinca e Carlo Verdone.

I PIÙ NOMINATI
Sono tre. A pari merito Indivisibili e La pazza gioia, diretti rispettivamente da Edoardo De Angelis e Paolo Virzì, con ben 17 candidature a testa. Si ferma a 16, invece, Veloce come il vento di Matteo Rovere.

RECORD-MAN
Occhio a Valerio Mastandrea, che potrebbe portarsi a casa due statuette in una sola serata. Infatti è candidato sia come miglior attore protagonista in Fai bei sogni, sia come non protagonista in Fiore. Doppietta che gli è già riuscita nel 2013, con Gli equilibristi e Viva la libertà.

C'È ANCHE BENIGNI
Sono passati 12 anni dall'ultima incursione cinematografica di Roberto Benigni (il 2005 fu l'anno de La tigre e la neve). Per il regista e comico toscano è prevista la consegna di un premio speciale, presumibilmente alla carriera.

ESORDIENTI IN LIZZA
Tra le attrici candidate ci sono tre esordienti. Daphne Scoccia, che è la protagonista del film Fiore, e le sorelle gemelle Angela e Marianna Fontana, protagoniste di Indivisibili. Le sorelle Fontana concorrono in coppia, avendo interpretato una coppia di sorelle siamesi.

SFIDA IN CASA
Altro scontro da tenere d'occhio è quello tra Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi, entrambe candidate come migliori attrici protagoniste per La pazza gioia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso