2 Marzo Mar 2017 1558 02 marzo 2017

Donne e lavoro: l'8 marzo a voi la parola

La Festa della Donna, quale migliore occasione per riflettere sulla condizione femminile attuale? Discriminazioni, licenziamenti, maternità: scriveteci per raccontare la vostra esperienza.

  • ...
Tired woman in the office

L'8 marzo è la Festa della Donna. Un'occasione per riflettere sulla condizione femminile nella società. Soprattutto, sul tema spinoso del lavoro. A che punto siamo? Il gender gap, la maternità, i licenziamenti in bianco, il mobbing, le avance in ufficio, i colloqui in cui ci viene chiesto se abbiamo intenzione di avere figli.
Il quadro è particolarmente critico per le giovani, che non solo hanno difficoltà ad entrare nel mercato del lavoro, ma che più facilmente lo perdono, per la più diffusa precarietà, e per i rischi che corrono dopo la maternità. LetteraDonna, in occasione della Festa della Donna, chiede a tutte le donne che abbiano voglia di raccontare la propria esperienza in forma anonima di farlo scrivendo a redazione.letteradonna@news30.it Pubblicheremo le vostre lettere l'8 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso