5 Gennaio Gen 2017 1921 05 gennaio 2017

A Sanremo lo spot sa di già visto

Polemiche per il promo del Festival 2017 che vede alcuni feti cantare Non ho l'età. Un'idea che ricalca troppo da vicina quella del video di Teardrop, dei Massive Attack

  • ...
feti sanremo


La storia del Festival di Sanremo è ricca di presunti plagi che hanno spesso fatto gridare allo scandalo o alzare qualche sopracciglio perplesso. Mai però, prima d'oggi, l'accusa era stata rivolta a uno degli spot preparati per lanciare il Festival stesso. Sotto accusa, un video che mostra tre feti intenti a ballare e cantare Non ho l'età di Gigliola Cinquetti, che gli arriva attraverso il lettore mp3 della madre.

IL PRECEDENTE ILLUSTRE
Idea brillante? Forse, sicuramente non originalissima. Il perché è presto detto: il concept del video ricorda molto da vicino quello del videoclip che accompagna il brano Teardrop dei Massive Attack. I commenti sulla pagina Facebook del Festival non sono stati affatto teneri: in molti hanno criticato la scelta creativa di imitare la band britannica, tacciando lo spot addirittura come «orrendo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso