1 Settembre Set 2016 1923 01 settembre 2016

Lo sguardo nudo

Come cambia l'espressione del volto umano a seconda se siamo vestiti o meno? Ce lo mostra il progetto di Dylan Hamm, un fotografo di Vancouver. Provate a trovare le differenze nella gallery.

  • ...

L'abito non fa il monaco, vero. Più spesso ancora, l'abito mente e ci aiuta a nascondere la nostra vera natura. Ne è convinto il fotografo di Vancouver Dylan Hamm, che per dimostrarlo si è inventato un progetto fotografico dove ha fotografato due ritratti per ogni persona. Due primi piani molto simili, con una differenza importante che rimane però celata all'occhio dello spettatore. In una delle due foto, infatti, il soggetto è nudo. La serie si chiama Naked Faces. Osservandola, è divertente cercare di cogliere le differenze tra uno scatto e l'altro. A volte sono impercettibili, altre volte molto più spiccate. Provate a guardare le foto nella gallery. Vi diciamo subito che a sinistra trovate gli scatti 'vestiti', a destra quelli 'nudi'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso