29 Agosto Ago 2016 1413 29 agosto 2016

Col burkini (non) si scherza

Un canale di Youtube ha replicato sulle spiagge inglesi quanto accade su quelle francesi. E i bagnanti, invece di applaudire come accade oltremanica, protestano.

  • ...
scherzo burkini

Mentre in Francia il divieto di burkini è ormai una realtà (ma all'orizzonte si profila la sua incostituzionalità), nel resto d'Europa la discussione sul tema rimane accesa. In molti hanno condannato i provvedimenti in vigore sulle spiagge francesi, condannandoli come razzisti e lesivi delle libertà personali. Un gruppo di youtubers, responsabili del canale Trollstation, ha deciso di 'testare' il divieto sulle spiagge inglesi (dove, ricordiamolo, non esiste nessun divieto del genere). Due attori hanno impersonato un poliziotto e una donna musulmana vestita di burkini. A un certo punto, lui le si avvicina e le chiede di togliersi il burkini perché sembra una terrorista ed è probabilmente opppressa dal maschilismo dell'Islam. Gli altri bagnanti non rimangono a guardare: un gruppo di donne si avvicina, e critica il poliziotto per quanto sta facendo. Infine, viene svelato che si tratta di una candid camera: e tutti possono tirare un sospiro di sollievo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso