30 Giugno Giu 2016 1557 30 giugno 2016

«Nudi al lavoro, è il presidente che ce lo ordina»

Il leader bielorusso Alexander Lukashenko, durante un discorso alla Nazione, ha sbagliato a pronunciare una parola creando un buffo misunderstanding. Il popolo ha eseguito il comando documentando il tutto sui social.

  • ...
bielorussia 1

A volte basta una pronuncia errata per stravolgere l'intero senso di una frase. Ne sa qualcosa il leader bielorusso Aleksander Lukashenko che a Minsk, durante un discorso alla Nazione, si è ingarbugliato nelle insidie della lingua bielorussa. Ecco così che quello che doveva essere «sviluppo e lavoro» si è erroneamente trasformato in «svestiti al lavoro». Tutta colpa di quel suono molto simile che accomuna le due parole. Lukashenko si può comunque dire soddisfatto della fedeltà del suo popolo dato che dopo la frase confusa in molti hanno voluto seguire le inidicazioni del governatore. Documentando immancabilmente tutto sui social.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso