25 Maggio Mag 2016 1607 25 maggio 2016

Un genitore può bastare

Laura Ravetto rilancia il tema delle adozioni per i single depositando una proposta di legge insieme a Gabriella Giammanco. La legislazione italiana è molto arretrata rispetto a quella di diversi Paesi. Inclusa la Cina.

  • ...
adozioni single

Adozione anche per i single. Stavolta è Laura Ravetto a depositare al parlamento una proposta di legge ad hoc. «Il nostro Paese è indietro, dobbiamo legiferare su questo. Bisogna consentire anche ai single di poter esercitare un atto di altruismo, è un diritto dei bambini, non degli adulti», ha spiegato la deputata di Forza Italia.

O TUTTI O NESSUNO
Insieme a lei si è schierata Gabriella Giammanco, sempre di FI, che ha sottolineato l'ipocrisia di permettere l'adozione ai single in circostanze eccezionali impedendo loro invece di ottenere lo stesso riconoscimento in situazioni ordinarie: «Se la legge riconosce a un single lo spirito di abnegazione necessario a prendersi cura di minori afflitti da esperienze di vita tanto drammatiche, non si capisce perché non gli conceda anche la possibilità di ottenere un'adozione classica, legittimante, che dà al bambino la dignità e i diritti che ne conseguono».

NEL MONDO C'È GIÀ
L'Italia, ancora una volta, si ritrova così ad inseguire gli altri Paesi sul piano dei diritti. In buona parte dell'Europa, negli Usa e anche in Cina le adozioni per i single sono una realtà. La speranza di Ravetto è che «un Parlamento giovane [...] voglia cogliere quest'occasione per adeguare la nostra legislazione all'evoluzione sociale che è in atto da tempo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso