10 Maggio Mag 2016 1908 10 maggio 2016

Calvin Klein, passo falso su Instagram

Il marchio ha pubblicato una foto provocante di una ragazza accompagnata dall'hashtag #mycalvins. Che si è trasformato in un boomerang. Numerose le proteste da parte dei follower.

  • ...
flash

Fino al 10 maggio l'hashtag #mycalvins, lanciato a febbraio del 2014 da Calvin Klein in occasione del lancio della collezione underwear Dual Tone, aveva fatto sui social network ciò per cui era stato creato: aveva portato visibilità al marchio che, fin dai primi tempi, aveva coinvolto più di cento style influencers, tra cui Mark Wahlberg e Kate Moss, chiedendo loro di partecipare alle campagne pubblicitarie. Non è bastata nemmeno l'intensa attività fotografica di Justin Bieber, però, a evitare che l'hashtag si trasformasse in un boomerang quando Calvin Klein ha pubblicato sul profilo Instagram un'immagine provocante accompagnata dalla scritta «I flash in #mycalvins».

I COMMENTI DI SDEGNO
La fotografia upskirt (termine con cui si definisce la ripresa della figura femminile ripresa dal basso verso l'alto in modo da evidenziarne la biancheria intima, ma anche le nudità), con la modella che guarda maliziosamente in basso, non è andata giù agli utenti di Instagram, che hanno aspramente criticato Calvin Klein. Kendra.gainz ha definito l'immagine «trash e ripugnante», mentre hybridsymphony ha scritto: «Semplicemente disgustosa. E così misogina, per non parlare del fatto che la ragazza sembra abbia 16 anni. Tutto sbagliato». Gerka17 ha definito l'immagine «disgustosa», chiedendo poi a cosa servisse una foto del genere, con filtro arancione. Per Martuccigabriella il termine giusto è «strano», mentre hannahwadey ha commentato con un laconico «terribile».

L'ADDIO DEI FOLLOWER
L'account Instagram di Calvin Klein ha 4,7 milioni di follower, ma ne ha perso almeno uno dopo questo passo falso, come fa sapere zone_a_gallery: «Vi siete ridotti a vendere solo intimo. E per provarci siete caduti nel cattivo gusto e nel raccapricciante. Non vi seguirò più». Per la cronaca, la ragazza ritratta è l'attrice e modella danese Klara Kristin, 23 anni, già apparsa in altre campagne di Calvin Klein ma soprattutto nel controverso film erotico Love, dove impersonava proprio una sedicenne che rimaneva incinta di un ragazzo già fidanzato e più grande di lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso