10 Febbraio Feb 2016 1928 10 febbraio 2016

Quando i camorristi sognano le soubrette

Nel corso di un'indagine della Dda, un collaboratore di giustizia avrebbe rivelato che alcuni boss avevano intenzione di organizzare dei festini in compagnia di famose vallette, mai contattate: tra queste, Belen Rodriguez e Aida Yespica.

  • ...
o-SCAMPIA-facebook

Belen Rodriguez, Aida Yespica e Valeria Marini: sono i nomi di alcune delle soubrette che i boss degli Amato-Pagano, i cosiddetti scissionisti di Secondigliano, desideravano portare alle loro feste in onore di due trafficanti di cocaina. Nomi per cui erano pronti a pagare dei gettoni di presenza da 25 mila euro. Ma il progetto, alla fine, non si è mai concretizzato e le showgirl non sarrebero nemmeno mai state contattate.

ANCHE LE OLGETTINE
La notizia, come riporta l'Ansa, sarebbe stata confermata da alcuni pentiti che hanno raccontato di un book fotografico posseduto da un boss in fuga dalla faida che stava insanguinando Scampia. Tra i tanti nomi indicati, Cesare Pagano avrebbe potuto scegliere anche alcune delle ragazze rimaste coinvolte nella vicenda delle 'olgettine'. Il book, secondo quanto riferito dal collaboratore di giustizia, costituito di foto in bianco e nero spillate insieme, era stato confezionato da una persona vicina a Lele Mora e includeva i nomi di Belen Rodriguez, Sara Tommasi, Susanna Petrone, Cecilia Rodriguez, Barbara Guerra, Ana Laura Ribas e Valeria Marini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso