4 Gennaio Gen 2016 1311 04 gennaio 2016

«Usano mio nipote per propaganda»

L'ultimo video di propaganda dell'Isis mostra un baby soldato in tuta mimetica che annuncia nuovi attentati contro gli 'infedeli'. Il piccolo, di appena cinque o sei anni, potrebbe essere il figlio della jihadista britannica Grace 'Khadijah' Dare.

  • ...
192453170-bcbc3e17-72a0-422b-81a6-d17b2c2a7f92

Tuta mimetica, bandana rigorosamente dell'Isis e braccio teso a indicare un punto indefinito verso l'occidente. Autore è un bambino di cinque o sei anni arruolato tra le fila dello Stato Islamico che reca un messaggio indirizzato a tutti gli 'infedeli': «Vi uccideremo tutti».

IL MESSAGGIO
Il nuovo video realizzato dall'Isis è indirizzato al premier britannico David Cameron, definito «un imbecille» per aver deciso di bombardare il Califfato. Nelle immagini, tra l'altro, viene rivendicata anche l'uccisione di «cinque spie» britanniche oltre a nuovi possibili attentati contro l'occidente.

LA SOMIGLIANZA
Al termine del filmato minatorio compare anche un bambino che parla con un accento spiccatamente britannico. Al momento l'intelligence del Regno Unito non ha ancora diramato la sua identità. Molto probabilmente si tratta del figlio di un foreign fighters partito dalla Gran Bretagna per arruolarsi nell'esercito di Al Baghdadi. Secondo quanto racconta il Daily Mail il piccolo soldato dell'Isis sarebbe il figlio della famigerata jihadista Grace 'Khadijah' Dare. Nel 2014 la donna aveva postato una foto scioccante sul suo account Twitter che immortalava il figlio mentre imbracciava un fucile AK-47.

«LO USANO PER PROPAGANDA»
L'autista Henry Dare ha rilasciato un'intervista al Daily Telegraph affermando che il bambino è suo nipote. L'anziano, che non ha dubbi sull'identità del piccolo, si è detto sbalordito: «Non c'entra nulla. Lo usano solo come scudo, per propaganda», ha affermato. La polizia britannica, che sta indagando sulla veridicità del video, ha interrogato l'uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso