27 Ottobre Ott 2015 1946 27 ottobre 2015

L'agente che picchia la studentessa di colore

Un poliziotto bianco ha afferrato per il collo una ragazza afroamericana in classe trascinandola sul pavimento. Ennesimo episodio di razzismo in Usa: avviate le indagini e chiesto l'intervento dell'Fbi.

  • ...
video

Un nuovo video choc rischia di alimentare le polemiche contro la polizia negli Stati Uniti. Alcuni studenti di una scuola in South Carolina hanno ripreso, in un filmato divenuto virale, un poliziotto bianco che in classe afferra per il collo una studentessa afroamericana, la rovescia all'indietro sollevandola di peso dal suo banco per poi trascinarla sul pavimento.
L'insegnante della classe avrebbe ordinato alla ragazza di abbandonare l'aula ma lei avrebbe rifiutato. Il docente avrebbe così richiesto l'intervento dell'agente Ben Fields, che avrebbe cercato di convincere la ragazza ad alzarsi. Ma la studentessa si sarebbe rifiutata: a quel punto è  scattata la violenza.

AVVIATE LE INDAGINI
L'agente responsabile della violenza è stato posto in congedo amministrativo. Lo ha confermato lo sceriffo della contea di Richland, Leon Lott, che è tornato d'urgenza da una conferenza dei capi di polizia a Chicago (dove ha presenziato anche il presidente Obama) per aggiornarsi sul caso. Sull'agente Ben Fields, che è un vice sceriffo della contea locale, è stata aperta un'indagine, ma lo sceriffo ha chiesto che sull'incidente indaghi anche l'Fbi.

https://www.youtube.com/watch?v=3CVUJSfv4V8

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso