15 Settembre Set 2015 1344 15 settembre 2015

Sequel di Mary Poppins? I fan dicono no

Dopo il remake di Cindarella e Alice in Wonderland, la Disney ha iniziato a lavorare a una nuova versione della tata più famosa del cinema. Sui social è scoppiata la polemica.

  • ...
mary-poppins-sos-tata-come-scegliere-una-baby-sitter

Supercalifragilistichespiralidoso sta per tornare. Secondo il magazine statunitense Entertainment Weekly, la Disney ha già iniziato a lavorare al sequel di Mary Poppins, il celebre classico del 1964 che regalò alla bravissima Julie Andrews il premio Oscar. Ma i fan della tata più famosa del cinema temono il flop di un capolavoro e su Twitter scatenano la polemica.

CHI SARÀ LA NUOVA MARY POPPINS?
A poco più di cinquant'anni di distanza, Mary Poppins potrebbe far cantare e divertire una nuova generazione di bambini. Sotto la direzione di Rob Marshall, regista di Chicago e di Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, la tata con l'ombrello è la protagonista di un remake ambientato nel 1940 (il primo film si svolgeva nel 1920), sempre ispirato ai romanzi scritti da Pamela Lyndon Travers. Per la sceneggiatura del sequel è stato scelto David Magee, che ha curato Vita di Pi, mentre alla coppia composta da Marc Shaiman e Scott Wittman è stato affidato il compito di comporre le musiche. Nessun nome è stato fatto finora sulla protagonista del film: sarà una quasi 80enne Julie Andrews o Mary Poppins dovrà cambiare volto?

FAN IN RIVOLTA
Qualunque sia la scelta della protagonista, gli estimatori di Supercalifragilistichespiralidoso non sono contenti del remake. Il rischio è che la versione moderna e tecnologica della tata con l'ombrello sia un insuccesso che faccia rimpiangere la versione originale. Per i tanti fan che hanno commentato su Twitter non c'era proprio bisogno di una nuova Mary Poppins.

Tweet riguardo #MaryPoppins

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso