3 Luglio Lug 2015 1501 03 luglio 2015

Uk, le scuole fanno la guerra alle gonne-rotolino

«Distraggono gli insegnanti perché le alunne le arrotolano fino a farle diventare cortissime», dice la preside della scuola superiore di Stoke-on-Trent.

  • ...
gonne

Quel che si dice eliminare il problema alla base. Le studentesse arrivano a scuola con le gonne troppo corte? Vietarle e basta. È quello che è successo nella scuola superiore Trentham a Stoke-on-Trent nella contea dello Staffordshire. La spiegazione accompagnata al divieto dalla preside Rowena Blencowe è discutibile, «distraggono gli insegnanti», ma è comprensibile se si aggiunge che nasce per «per far smettere alle ragazze di arrivare in classe con un abbigliamento che copre a malapena il sedere». Da settembre 2015 quindi, pantaloni 'business-like' per tutti, con buona pace di alcune ragazze per le quali «nei mesi estivi fa davvero troppo caldo per portare i pantaloni» e di una manciata di genitori che protestano perché gli insegnanti «dovrebbero preoccuparsi di insegnare, non di guardar come sono vestite le alunne».

LA GUERRA AI ROTOLINI
Non che la preside non avesse provato a mediare: ha messo un po' ovunque a scuola cartelli che specificano qual è la lunghezza giusta, alcune ragazze sono state rimproverate, mandate a casa, ad altre è stata anche comprata una gonna più lunga. Non che l'uniforme scolastica della scuola lo richiedesse. Per le studentesse infatti prevedeva un tailleur pantalone da combinare in alternativa con una gonna al ginocchio e calze scure. Ma l'escamotage è stato trovato presto: arrotolarla alla vita, probabilmente appena fuori di casa, e farla diventare cortissima. E gli insegnanti passano più tempo a imporre lo srotolamento delle gonne che a fare lezione. «Ho visto cinture più coprenti», ha detto un membro dell'organico scolastico. E gli alunni maschi non fanno fatica a rivelare che 'le gonne-rotolino' sono molto distraenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso