3 Luglio Lug 2015 1302 03 luglio 2015

Charleston, la sorella del killer chiede soldi

Amber Roof ha lanciato una campagna di crowdfunding per finanziare il suo viaggio di nozze a meno di un mese dalla strage razzista perpetrata dal fratello.

  • ...
2A2D6D5000000578-3147546-image-m-13_1435857097784

Amber Roof è la sorella di Dylann Roof, il ventenne americano che il 17 giugno ha ucciso 9 persone afroamericane nel massacro di Charleston. Amber avrebbe dovuto sposarsi il 21 giugno, ma ovviamente dopo la strage il matrimonio è stato rimandato. Dopo nemmeno un mese, comunque, la ragazza ha deciso di aprire una campagna di crowdfunding per recuperare i soldi perduti e potersi comunque godere il viaggio di nozze.

OLTRE AL DANNO, LA BEFFA
Amber aveva generosamente disposto che il 10% delle donazioni venisse donato alla chiesa metodista teatro della strage. Una cifra che sarebbe ammontata a 500 dollari. Ovviamente, la Rete non ha per niente apprezzato la richiesta, e la pagina di Amber, che aveva raccolto 1600 dollari prima di essere chiusa, è stata subito presa di mira. «Guarda, mi dispiace che tuo fratello abbia fottuto i piani del tuo matrimonio, comunque sono molto più preoccupata per le persone che hanno perso i loro amati», è uno dei commenti che si potevano leggere. Un altro recita: «Ecco, nove dollari per nove morti». Non è chiaro se Amber abbia nel frattempo sposato Michael Tyo, il suo compagno, nel corso di una cerimonia tenuta nascosta, come si potrebbe pensare vista la richiesta per finanziare il viaggio di nozze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso