1 Luglio Lug 2015 1556 01 luglio 2015

Spettri d'amore

Il ghosting è l'abitudine di interrompere una relazione sentimentale tagliando senza preavviso i ponti con il partner. Sparendo proprio come dei fantasmi.

  • ...
ThinkstockPhotos-461539815

«Sparisci dalla mia vita!». Qualcuno ha il coraggio di gridarlo in faccia al partner, qualcun altro no. In quest'ultimo caso, i contatti cessano di colpo. Di punto in bianco non si risponde più a sms e telefonate, senza alcuna spiegazione. Negli Stati Uniti è una pratica che si chiama ghosting (diventare fantasmi) e un recente articolo del New York Times ha provato a raccontare il fenomeno.

SOCIAL LOVE
Tutti fanno ghosting, anche le star. L'ultima? Charlize Theron, che per scaricare Sean Penn non ha trovato sistema migliore che quello di non rispondere più agli sms e alle chiamate di lui. È sparita, proprio come un fantasma. Alcuni sostengono che, da quando i rapporti interpersonali sono sempre più mediati da uno schermo, qualunque esso sia, si è persa l'abitudine ad affrontare di persona i momenti più delicati. E anche se apparentemente sembra impossibile sfuggire ai social, in realtà per bloccare una persona basta un clic.

NONNE E FANTASMI
Secondo uno studio, le donne spariscono come fantasmi con una percentuale lievemente maggiore rispetto agli uomini (24% contro 16%). Justine Bylo, comunque, tra gli intervistati dal New York Times, ritiene di essere lei la calamita per i fantasmi. Le è capitato di frequentare un uomo per otto mesi, e quando è arrivato il momento di accompagnarla a un matrimonio, lui si è eclissato per non tornare mai più. Caso unico? La povera Justine viene abbandonata così spesso in questo modo che ormai non ci fa nemmeno più caso. Dall'altro lato, i 'fantasmi' spesso ricorrono alle scuse più assurde per tagliare i ponti. C'è chi arriva a inventarsi il decesso della nonna.

L'AMORE CODARDO
Il ghosting è una pratica tutt'altro che accettabile. Molti hanno paura di affrontare l'ira di una persona in procinto di essere lasciata, ma dall'altra parte chi viene lasciato in modo così brusco si ritrova a dir poco disorientato. E negli anni a venire si porterà dietro il ricordo di un'esperienza tutt'altro che piacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso