L'idea 25 Febbraio Feb 2015 0900 25 febbraio 2015

Un taglio virale

Due imprenditrici milanesi hanno lanciato youComb, un social network dedicato ai capelli.

  • ...
91910636

L'homepage di youComb.

Perché chiedere consiglio all’amica, o ritagliare la foto della star del momento dal giornale e portarla dal parrucchiere, quando si può avere un’intera community a disposizione per taglio, colore, piega e shatush? Esiste infatti un vero e proprio social network dedicato a parrucchieri e amanti dei capelli. Si chiama youComb ed è nato nato dall’idea di due amiche nella capitale della moda italiana: Milano. Si tratta di una sorta di Instagram dedicato alle chiome dove si condividono i look, si tagga, si commenta, si votano i migliori hairstyling e si 'scalano' le classifiche. E vista la mania dei selfie potrebbe presto decollare.

C'È ANCHE IL TASTO 'NON MI PIACE'
La dinamica per esprimere il gradimento segue le orme del più navigato Facebook: si possono commentare i look e si possono votare le foto degli altri utenti con un semplice swipe da smartphone, indicando 'Mi Piace'. Inoltre youComb ha battuto il social di Marc Zuckerberg. Perchè permette anche di esprimere il non gradimento di un'immagine. Con il tanto atteso tasto 'Non mi Piace'.

UN SOCIAL TARGETTIZZATO
«youComb è stato concepito come un mix fra Instangram, Facebook, Twitter e Tinder ma, a differenza di questi, è targettizzato ed ha un fine non solo ludico ma anche pratico», ha spiegato Graziella Carta, co-fondatrice del social network. «È il punto di incontro per chi va a caccia di nuove tendenze, che non necessariamente provengono dalle sfilate, ma sempre più spesso ultimamente vengono dettate 'dalla strada'. Sono infatti le persone reali che creano la moda e i trend ogni giorno!», ha aggiunto l'altra mente dietro a youComb Elena Giaveri.

La sezione dedicata alla Classifica Settimanale di youComb.

I CAPELLI LUNGHI FANNO TENDENZA
Tendenze a cui è dedicata un'intera sezione che consente di vedere quali sono i look più alla mod. «Attualmente sono: capelli lunghi e shatush facendo però attenzione ai prodotti dannosi», commenta Elena.  «Oltre a questo c’è anche uno spazio dedicato alla Classifica Settimanale e alla Classifica Mensile delle foto più votate dagli utenti: più voti ottiene una determinata foto più la persona sale in classifica, diventando così Trendsetter del social».

PRENOTARE L'APPUNTAMENTO NEL SALONE PIÙ VICINO
E poi, come ogni social che rispetti, anche questo può essere utilizzato come business. Perchè su youComb i parrucchieri possono vendersi al meglio: può condividere lavori, servizi,  trattamenti e prodotti che usa. Inoltre grazie alla geolocalizzazione l'utente può anche il salone più vicino e prenotare subito un appuntamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso