Moda 7 Ottobre Ott 2014 1816 07 ottobre 2014

L'autunno nell'armadio

Pellicce, cappotti oversize, mantelle e piumini spopolano. Come il tricot, anche per gonne e pantaloni.

  • ...
FASHION-FRANCE-HERMES

Tante pelliccie, lana e cappotti oversize e piumini in questo autunno inverno 2014-2015. Preparatevi per tempo.

AFP/Getty Images - 2014 AFP

Dare un occhio alle tendenze per il prossimo autunno/inverno a questo punto è davvero d’obbligo. Moltissimi sono come ogni anno i trend che detteranno le regole per la prossima stagione fredda, che a giudicare dalle scelte degli stilisti, dovrà esserlo davvero tanto. Pellicce, cappotti oversize, mantelle e piumini spopolano tra le griffe, per non parlare del tricot, che si espande anche a gonne e pantaloni. Mentre le fantasie si guardano indietro agli Anni Sessanta.
PELLICCE DI TUTTE LE LUNGHEZZE
Da qualche anno, in barba agli animalisti, le pellicce sono tornate a conquistare le passerelle e sono davvero poche le collezioni senza un ciuffo di pelo. Sono tre le misure proposte dai designer, quelle oversize volute per esempio da Roberto Cavalli e Versace, quelle di mezza lunghezza, come da Fendi o quelle cortissime, scelte invece da Etro. Pelliccia di ogni tipo anche a bordare giacche, rivestire cappucci e abbellire stole.
CAPPOTTI MAXI COME NEGLI ANNI '70
Per le amanti dei cappotti la scelta è davvero imbarazzante. La tendenza però vuole che si punti alla lunghezza, con soprabiti minimalisti ma lunghi fino ai piedi. Sono grigi, sinuosi e in pendant con l’outfit quelli disegnati da Haider Ackermann, così come quelli di Paul Smith, pensati con l’abbottonatura invisibile, mentre Michael Kors li vuole sbottonati e color cammello.
PONCHO E MANTELLE
Sempre tra i soprabiti, poncho, cappe e mantelle avranno il sopravvento. Possono essere estremamente eleganti a sottolineare la vostra presenza, come quelle bordeaux di Elie Saab, che sono un tutt’uno con il resto dell’outfit. Da Gareth Pugh sono invece bianche e triangolari, mentre da Dolce&Gabbana si arricchiscono di applicazioni fiabesche.
TRICOT PER MAGLIE, GONNE E PANTALONI
È la lana l’altra protagonista dell'autunno, per maglioni oversize, sciarpe, ma soprattutto abiti. Celine e Marc Jacobs propongono, infatti, completi in tricot con pantaloni aderenti e maglie che arrivano alle cosce, mentre Sonia Rykiel opta per i tradizionali maglioni con colli che diventano sciarpe e si arrotolano morbidamente.
STAMPE VINTAGE
Una stagione quella in arrivo in cui a prevalere saranno sicuramente le tinte unite, dove però le stampe non mancheranno, ma saranno retrò. Bolli di tutte le misure si distribuiscono sui cappotti firmati Valentino, mentre da Prada gli abitini dal taglio vintage hanno fantasie che ricordano le carte da parati Anni Sessanta. Righe sinuose che sfumano dal grigio all’ocra invece da Marco De Vincenzo, su abiti dritti e puliti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso