Moda 8 Settembre Set 2014 0800 08 settembre 2014

Tutte come Alba

Lo stile della Rohrwacher ha conquistato Venezia. E non solo sul grande schermo.

  • ...
SGP Reference: ShootID=2858741 EventID=90686 Date=06/09/14

Alba Rohrwacher. Mini peplum bianco con sandali carta da zucchero per ritirare la Coppa Volpi a Venezia.

Montingelli Massimiliano/ Schiavello Daniele/SGP - Copyright Montingelli Massimiliano/ Schiavello Daniele/SGP 2014

Alba Rohrwacher ce l’h fatta. L’attrice, all’apparenza timida e schiva, è riuscita a farsi spazio tra le star della 71esima Mostra del Cinema di Venezia, conquistando la Coppa Volpi come miglior attrice per il film Hungry Hearts di Saverio Costanzo, in concorso nella selezione ufficiale. Oltre a distinguersi per la sua bravura d’attrice, spesso impegnata in ruoli intensi, la Rohrwacher si è sempre dimostrata impeccabile anche per i suoi look.
Portatrice sana di uno stile sobrio ed educato, è diventata ben presto il punto di riferimento per le amanti del minimalismo e della moda essenziale e, perché no, concettuale. LetteraDonna.it ha messo assieme i suoi migliori outfit, per il giorno e per la sera, e ha trovato i capi autunno/inverno 2014-15 per imitarne lo stile.
ESSENZIALE PER LA SERA
Il suo taglio corto e sbarazzino del resto si addice perfettamente ai suoi outfit, essenziali ma mai scontati. Sul red carpet veneziano, per esempio, si è presentata con un lungo abito bicolor, bianco e nero, con gonna a pieghe. Senza strass né paillettes, è riuscita a conquistare tutti con una naturale eleganza. Stesso effetto per l’abito corto, un mini peplum bianco, con cui è andata a ritirare il premio alla cerimonia di chiusura della Mostra. Per la sera dunque copiare il look di Alba è davvero facile, basta puntare alle basi.
CASUAL PER IL GIORNO
Anche per il giorno la Rohrwacher è un ottimo esempio per tutte quelle donne che non amano perdere troppo tempo davanti all’armadio. T-shirt bianca e jeans puliti sono il suo cavallo di battaglia, che ama portare con stivaletti bassi e giubbini in pelle. Non disdegna però anche le gonne, meglio se con inserti in pelle dal sapore rock, ma sdrammatizzate con maglioni e boots color cuoio. Attenzione però che il segreto sta nel come riuscite a portare ogni capo senza risultare sciatte. La sfida è aperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso