Moda estate 7 Luglio Lug 2014 1005 07 luglio 2014

Fuori l'ombelico

Dalle passerelle arrivano outfit fatti di gonne o pantaloni a vita alta, portati con top o reggiseni.

  • ...
Kenzo

Kenzo. Collezione primavera/estate 2014.

Sembrano passati secoli da quando Raffaella Carrà mostrava l’ombelico in televisione, destando scandalo tra l’opinione pubblica, ma la moda non conosce età e ripesca dal passato stili e tendenze. Così dalle passerelle per la primavera/estate 2014 arrivano outfit fatti di gonne o pantaloni a vita alta, portati con piccoli top, magliette cortissime o addirittura con reggiseno in pendant, che lasciano scoperto ben più che l’ombelico.
TOP E GONNA
Da Kenzo le longuette sono portate con camicie che sembrano essere tagliate poco sotto i seni, mentre da Ports 1961 è il reggiseno strutturato in texture di serpente ad abbinarsi alla gonna sotto al ginocchio. Anche Jil Sander punta a una gonna ampia e a un corpetto minimale, rigorosamente dello stesso colore. Sono gemelli anche i completi gonna e corpetto di Alexander McQueen, che punta a una micro fantasia optical, e quelli iper colorati e ricchi di ricami tridimensionali di Mary Katrantzou.
PANTALONI E FANTASIA
C’è chi poi i corpetti striminziti li abbina ai pantaloni, come House of Holland, che punta a fantasie iconiche, mentre DSquared2 e Dolce&Gabbana propongono mutandoni a vita alta, da esibire sotto a giubbini sportivi come propongono i fratelli canadesi o sotto pizzi velati come suggerisce invece il duo milanese. Per stare al passo con le tendenze si possono fare dunque mille abbinamenti e dare libero sfogo alla fantasia, cercando però di rispettare le proporzioni tra il pezzo sopra e quello sotto, giocando con colori e fantasie. LetteraDonna.it vi propone alcuni abbinamenti tra i capi più in voga della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso