Tendenze 21 Giugno Giu 2014 1100 21 giugno 2014

Il tuo uomo vestilo di blu

Tra look casual e abiti formali, prevale la praticità e il classico. Letteradonna a Pitti.

  • ...
Z Zegna

Z Zegna. Collezione primavera/estate 2015.

Con Pitti Uomo 86, a Firenze, sono di fatto iniziate le proposte per come sarà l’uomo della primavera/estate 2015. Per non farvi trovare dunque impreparate su come vestire o voler vedere vestito il vostro uomo, è necessario prendere qualche appunto tra le anticipazioni che i brand e gli stilisti più influenti del menswear hanno avanzato nella quattro giorni fiorentina.
Tra look casual e abiti formali, sembra prevalere in ogni caso la praticità e un mood classico, che riporta nell’uomo un’eleganza troppo spesso bistrattata. È sicuramente il blu, in tutte le sue sfumature, il protagonista del guardaroba maschile per il prossimo anno, con una palette che va dal blu notte all’avio, passando per la carta da zucchero e il celeste brillante.

L’ELEGANZA DEL BLU
L’eleganza dunque prende i colori della notte, con trench blu scuro, come quelli di Schneiders Salzburg e giacche smoking con i revers che sfiorano il nero, firmate Tombolini. Da portare con papillon rigorosamente in pendant. Il classico da giorno secondo ENN+W prevede invece il doppio petto, a maxi quadri color carta da zucchero con grandi tasche sul davanti e una linea sagomata per un profilo da dandy, mentre Paoloni ne propone una versione più casual in jersey con bottoni in contrasto. Per sdrammatizzare le giacche, Manuel Ritz ci disegna piante tropicali ton sur ton, mentre da Sun 68 i bermuda si tingono di pois e si portano con giacche eleganti, per sfidare le regole dell’etichetta.
LA FELPA PER IL GIORNO
Per il tempo libero è la felpa ad avere la meglio. In tinta unita e in tutte le gradazioni del cielo, come quelle di Gant, oppure a quadri in contrasto per Sun 68. Gli shorts sono a quadri, mentre le camicie di Tintoria Mantesi propongono il jeans lavorato, con quadri in sottofondo. Le polo di conte of Florence sono come sempre pulite e senza fronzoli, mentre da Gallo i calzini si tingono dei colori del mare, disegni di coralli compresi. Per la pioggia i k-way sono cerulei o illuminati da fantasie tropicali, pratici e funzionali, così come gli zaini squadrati disegnati da Pijama, dal profilo concettuale, per un uomo che guarda avanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso