In spiaggia 1 Giugno Giu 2014 0900 01 giugno 2014

Fuori le chiappe

In vista dell'estate un focus sui costumi per scegliere quello che meglio vi mette in mostra.

  • ...
Flavia Padoan

Flavia Padoan. Collezione primavera/estate 2014.

L’estate è ormai alle porte e se non siete ancora pronte alla prova costume, prendetevi almeno avanti con la scelta di quello giusto. Le proposte sono davvero infinite e ognuna può sentirsi a suo agio con il costume che fa per lei, senza rinunciare a quell’indispensabile glamour da spiaggia che cambierà le vostre vacanze. Che sia un bikini o un costume intero, l’importante è che nelle forme, nelle fantasie e nei colori abbia quella giusta commistione di retrò e moderno che tanto piace agli stilisti.
BIKINI A FASCIA
Tra i bikini a impazzare sulle passerelle sono quelli con reggiseno a fascia senza spalline, per mettere in risalto il seno e prendere il sole senza segni. Da Parah sono sui toni dell’azzurro con giochi di tessuto tridimensionale, mentre Pin Up Stars si rifà alle fantasie etniche. Sono a fascia anche i costumi di Tezuk, che punta però a fiori iper colorati. Da Missoni invece le fantasie geometriche e i zig zag tipici della maison prendono vita su costumi patchwork dalle nuance delicate. Calzedonia poi propone righe sfumate nei colori del mare, che vanno dal blu al verde acqua, perfetti per confondersi tra le onde.
LINEE RETRÒ
Ci si guarda però anche indietro, a quei costumi Anni Cinquanta, un po’ pin up, con la mutanda a vita alta e il reggiseno a fascia o a balconcino che esalta le forme. Dolce&Gabbana lo vuole scuro con pois bianchi, mentre H&M ne propone una versione a righe bianche e nere optical. Stesso mood per Lisa Marie Fernandez, dove il pezzo sopra si chiude a fiocco. C’è poi Hervé Léger che ne disegna uno in versione Bond Girl, bianco strutturato con cerniere oro.
COSTUMI INTERI
Dal sapore vintage sono anche i costumi interi che dalle passerelle arrivano traforati e snelli come quelli neri lucenti di Fisico o bianchi con dettagli in pizzo di Flavia Padoan. Mostra i fianchi anche il body nero di Rick Owen, con décolleté drappeggiato, mentre da Roksanda Ilincic è blu notte con una maxi fascia verde mela in contrasto. Colori su fantasie astratte da Paul Smith e Rochas, ma è Emilio Pucci che si sbizzarrisce con le sue tradizionali stampe irregolari su un body aperto sul davanti. Da Prism il costume è animalier bianco e nero, mentre Stella Jean sceglie le tradizionali fantasie haitiane per un bustier con le impunture in contrasto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso