Il personaggio 27 Maggio Mag 2014 1111 27 maggio 2014

Frida non molla

La stilista 42enne: «Un passo indietro? Forse a 60 anni». Intanto sogna di disegnare una linea per la casa.

  • ...
Gucci, Frida Giannini non lascia

Frida Giannini e il compagno Patrizio di Marco.

Larry Busacca - 2011 Getty Images

Nel 2015 festeggerà dieci anni alla guida creativa di Gucci e Frida Giannini non ha intenzione di mollare proprio ora. In barba ai rumor che la dicono in uscita. Secondo l'edizione inglese del sito Vogue infatti ci sarebbero già due candidati pronti a rimpiazzare la stilista: Riccardo Tisci, padre del neo-gotico griffato Givenchy, e Joseph Altuzarra. Ma a sentire lei le dimissioni non sono nemmeno nell'aria. Anzi.
SOLO INDISCREZIONI
«Sono indiscrezioni che si alimentano da sé e François-Henri Pinault (numero uno del Gruppo Kering, di cui Gucci fa parte, ndr) si è premurato di venirmi a trovare a Roma per rassicurarmi. Temeva che non potessi lavorare serenamente», ha spiegato al magazine online wwd.com.
LARGO AI GIOVANI
Questo non vuol dire che la 42enne designer originaria di Roma voglia tenersi stretta la poltrona. Frida affronta infatti realisticamente la possibilità di un grosso cambiamento all’interno dell’azienda: «Se mi chiedessi se sarò ancora qui a 60 anni, ti risponderei “no”», ha detto al giornalista di wwd.com. «Credo che a un certo punto deve esserci un cambiamento: si deve far spazio alle nuove generazioni, quelle dei più giovani».
IN PARTENZA PER IL BRASILE
Ma per il momento la stilista si tiene stretta la poltrona e dice di avere ancora tanto da dare. Appassionata e soddisfatta dal suo lavoro e dalla sua vita personale, ha un'agenda ricca di impegni. Tra quelli più imminenti c'è anche un viaggio in Brasile: a San Paolo Iguatemi Group, nel cui mall saranno esposti alcuni pezzi del Gucci Museo.  Il 3 giugno sarà invece a New York per la presentazione della cruise collection. Poi il 23 sarà la volta di Milano, in occasione della sfilata del menswear Gucci. Dopo le meritate vacanze l'attende un aereo con destinazione Mosca per l'inaugurazione, in ottobre, di un flagship nella capitale russa. Un'agenda fitta insomma. In cui però trovano spazio anche le trasferte legate all'impegno umanitario, parte integrante delle priorità della stilista e di quelle del brand.
ALLA GUIDA DI 80 PERSONE
«Mi chiamano "romana svizzera"», ha confidato la Giannini. Nella sua personalità confluiscono infatti una solarità e disponibilità tipicamente italiane e una precisione proverbialmente svizzera. Doti che le permettono di stare salda al timone di uno staff di un'ottantina di persone.
CHARLOTTE CASIRAGHI E LA LINEA DI COSMETICI
Tra i progetti in cantiere per il marchio della doppia G, c'è il lancio di una linea di cosmetici con Charlotte Casiraghi («Una donna reale, con una storia, non solo una modella») come testimonial. Non è la prima volta che la figlia di Carolina di Monaco presta il volto per una campagna targata Gucci. Questa volta i suoi lineamenti aristocratici sono al servizio di un collezione che include prodotti eye, face, lip, nail e creme di bellezza. La scelta della nipote di Grace Kelly, mamma da qualche mese, «incarna perfettamente lo stile contemporaneo della donna Gucci», ha spiegato Frida.
La stilista e Charlotte condividono una grande passione per l’equitazione. Per questo Giannini nel 2010 ha disegnato per Charlotte un guardaroba da equitazione per il concorso ippico di salto ad ostacoli “Global Champions Tour”.
IL SOGNO DELLA LINEA CASA
Tra i progetti di Frida c'è anche una linea casa: «Prima o poi». D'altronde le basi già ci sono: la passione per il design e i mobili e il fatto che Gucci ha acquisito l'anno scorso la Richard Ginori, simbolo dell'eccellenza toscana nelle ceramiche.
MAMMA FRIDA
Ma Giannini non è solo una delle designer più quotate del mondo. È anche una mamma e una compagna. Il suo uomo si chiama Patrizio di Marco, presidente e amministratore delegato di Gucci. La coppia ha anche una bimba, Greta, di 14 mesi. «Un figlio era per me il tassello mancante», ha detto Frida. L'arrivo di Greta ha rappresentato anche una rinascita dopo un periodo difficile per la stilista che, senza troppi clamori, ha affrontato e vinto la battaglia contro un tumore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso