Tendenze 10 Maggio Mag 2014 0900 10 maggio 2014

Scopri la squaw che è in te

La moda 2014 ripesca dal passato e impone le frange di giorno e di sera. Accessori inclusi.

  • ...
Valentino

Valentino. Collezione primavera/estate 2014.

La moda è in continua evoluzione, ma spesso si diletta a ripescare dal passato ispirazioni e tendenze. Così per la primavera/estate 2014 le passerelle si ricoprono di frange per uno stile che riporta la mente alle riserve indiane, con modelle che sembrano squaw contemporanee, ma che non disdegnano neanche lo stile charlestone, con abiti in sottilissime frange Anni Venti. Il mix è dunque audace e per non rischiare di sembra una mal riuscita Pocahontas è bene calibrare nei propri outfit lunghezza, grossezza e colore delle proprie frange.
LO STILE FOLK
Da una parte dunque lo stile è un po' pionieristico a partire dalla passerella di Valentino, che propone lunghi caban dalle texture animalier o fatti di geometrie tipiche dei tappeti persiani, con al fondo frange in pendant. Sullo stile anche le casacche proposte da Talitha che alle fantasie fiorate, abbina lunghe frange sottili. Sono in pelle, invece, le frange di Altuzarra, sia sui tubini blu e neri visti in passerella, che nella giacca bianca, che se portata chiusa dona un tocco sensuale anche al look più country. Emilio Pucci, poi, fa sfilare casacche e short dalle fantasie ento-chic, che terminano con lunghe frange svolazzanti in bianco e nero.
FRANGE DA SERA
Le frange poi possono avere il loro fascino, se portate sottili e lunghe come nell'abito da sera nero di By Malene Birger Ajala o in quello azzurro accesso di Tamara Mellon, che vi illuminerà la giornata, oltre che il viso. Roberto Cavalli sceglie lo stile gipsy-chic per la sua sfilata e i lunghi pastrani fatti di ricami in lurex nero terminano con lunghe ed eleganti frange in seta. Sperimentazioni chic anche da Rodarte, con gonne leopardate arricchite da frange in viscosa che si muovono sinuose ad ogni passo. Jason Wu punta poi al minimalismo, con un tubino nero luno al ginocchio, dove le frange, questa volta corte, spuntano appena sul fondo dell'abito.
ACCESSORI VERSATILI
Con gli accessori ci si può sbizzarrire, per rompere la monotonia di qualsiasi look. Frange lunghissime, per esempio, per la pochette squadrata di The Row o mini per quella rosso bordeaux griffata Valentino. Ai piedi i sandali di Gucci vi renderanno inimitabili, con le frange che partono dalla caviglia. Per le più sportive ci sono invece i sandali bassi di Marni, da portare con la borsa a secchiello nera di Zara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso