Festival 22 Febbraio Feb 2014 0900 22 febbraio 2014

All'Ariston duetti di stile

Donne in lungo e uomini in blazer bronzo damascato. Il venerdì glamour di Sanremo.

  • ...

Frankie Hi Nrg e Fiorella Mannoia. Lui in smoking nero e lei in un abito rosso di chiffon di Antonio Grimaldi.

Rossi Sebastiano/SGP - Copyright Rossi Sebastiano/SGP 2014

Al Festival di Sanremo la quarta serata è dedicata ai duetti tra i cantanti in gara e ospiti scelti ad hoc per reinterpretare le canzoni dei cantautori italiani più amati. Il gran via vai sul palco dell’Ariston ha portato con sé anche una ventata di stile, una boccata di ossigeno per i cultori del glamour, rimasti con il fiato corto nelle prime serate della kermesse canora. Venerdì, però, è stata anche la serata delle Nuove Proposte, che ha visto trionfare il giovane rapper campano Rocco Hunt, che oltre al suo brano di denuncia, è piaciuto per il suo look total black ravvivato però da un giubbino con stampe di foto, bordato di tweed.
DONNE IN LUNGO
Finalmente al Festival arrivano gli abiti lunghi. Le coppie che si sono alternate sul palco hanno vinto soprattutto grazie ai long dress delle cantanti, che hanno alzato l’indice di gradimento di questo Festival un po’ in salita. Violante Placido ha rotto il ghiaccio in un lungo abito di pizzo nero a fare da spalla a un elegantissimo Tommaso Cerasuolo dei Perturbazione. Coppia di stile anche quella formata da Frankie Hi Nrg in smoking nero e Fiorella Mannoia in un lungo rosso senza spalline. Ma il duetto che ha stregato l’Ariston, oltre che per la canzone anche per il look, è stato quello di Renzo Rubino in completo nero con fiore all’occhiello e Simona Molinari in un lungo nero con un vertiginoso effetto nude sui fianchi. In lungo anche Noemi che osa ancora con un abito color burro di Gattinoni Couture, che non le rende però giustizia. Mentre dopo tanti mini abiti, Luciana Littizzetto si prende la sua rivincita glam con un lungo in chiffon verde acqua firmato Gucci.
A QUALCUNA PIACE CORTO
Non sono mancati però gli abiti corti, come il tubino blu notte Jil Sander di Arisa che con la sua scollatura a cuore e le scarpe giallo limone in contrasto continua a sorprendere, mentre Giusy Ferreri, dopo averci illuso con un abito morigerato nella prima puntata, è tornata ai suoi look barocchi con un abito corto fatto di arabeschi luccicanti firmato Just Cavalli. Antonella Ruggero ha optato invece per giacca rossa e pantaloni neri, per un look dal piglio orientale, forse un po’ troppo castigato.
I LOOK MASCHILI
Tra gli uomini, invece, spicca sicuramente il blazer in bronzo damascato di Giuliano Palma e la giacca iper corta in stile torero di Marco Mengoni, che con il suo stile sempre impeccabile ha aperto la serata. Fabio Fazio poi punta al minimalismo, con una giacca e gilet portati sopra a una camicia bianca senza cravatta, che gli conferisce però un’aria da seminarista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso