Fai da te 27 Novembre Nov 2013 1822 27 novembre 2013

Anche il trucco è selfie

Yogurt, miele, cetrioli...In cucina c'è tutto quello che serve per essere belle. I consigli dell'esperto.

  • ...
Cetrioli

Trucco fai da te. Le maschere sono i trattamenti più semplici da realizzare in casa.

Getty Images/moodboard RF

Lo shopping, in particolare di prodotti di bellezza, è una delle esperienze più piacevoli e gratificanti per una donna. Ma, con i tempi che corrono, non è sempre possibile togliersi gli sfizi. Il che non significa doverci rinunciare. Anzi: è il momento di ricominciare a fare le cose da sole, in casa, come facevano le nostre nonne. E come stanno facendo, con grande successo, tante beauty blogger, a cominciare da Carlita Dolce, vera star di YouTube.
LetteraDonna.it ha chiesto a Santo Raffaele Mercuri, primario di dermatologia e cosmetologia dell’ospedale San Raffaele di Milano, di fornirci qualche utile ricetta di bellezza da poter realizzare direttamente a casa. «Esistono maschere che è meglio acquistare in farmacia o profumeria, come ad esempio quelle schiarenti, perché un po’ troppo complicate da realizzare a casa, ma prodotti come il miele, le fragole, lo yogurt o i cetrioli, solo per fare qualche esempio, si possono comodamente trovare ovunque e ritengo quindi sia una buona abitudine utilizzarli per coccolarci e soddisfare le esigenze della nostra pelle».

EFFICACE FAI DA TE
I rimedi della nonna si rivelano molte volte più efficaci del ritrovato più costoso in commercio. Il cosmetologo ne è convinto e svela qualche piccolo accorgimento: «Non si deve mai applicare alcun tipo di prodotto senza prima aver deterso bene l’epidermide; solo dopo aver tamponato il viso con un asciugamano di lino caldo si può passare alla stesura del composto», spiega Mercuri. Si può optare per una maschera all’argilla dalle proprietà astringenti, antisettiche e purificanti, disponibile in qualsiasi erboristeria; oppure si può provare un prodotto a base di yogurt che si acquista in qualsiasi negozio alimentare ed è perfetto per le pelli sensibili; o ancora creare una miscela di miele e olio d’oliva o mandorle da applicare sul viso (o sul corpo) per un effetto addolcente ed emolliente; infine, per una maschera esfoliante è sensazionale il mix di frutta (fragole, uva o mela) e granelli macinati di muesli.

PEELING TUTTO BIO
Volete regalarvi uno scrub totalmente naturale? Ecco cosa vi occorre: un vasetto di yogurt, due cucchiai di farina gialla, quella che si utilizza per preparare la classica polenta, un cucchiaino da caffè di miele e del rosmarino. Una volta tritato finemente il rosmarino, lo si unisce al composto realizzato e lo si lascia riposare per 15 minuti a temperatura ambiente. Si applica poi su viso e corpo massaggiando con piccoli movimenti circolari e poi si procede con il risciacquo.

Il limone ha proprietà curative per ammorbidire le mani, misc

Getty Images/iStockphoto

MANI D’ORO CON IL LIMONE
Vi preoccupano le mani screpolate dal freddo? Spremete un limone intero e aggiungete un paio di cucchiaini di olio extra vergine d’oliva: massaggiate fino al completo assorbimento, magari di fronte a un bel film o al vostro programma preferito. Bastano pochi minuti di trattamento per eliminare qualsiasi odore, le macchie di fumo e sigarette e ritrovare mani morbide e idratate.

CETRIOLI E PASTA
Il cetriolo ha una forte azione mineralizzante, depurativa e drenante. E non solo mangiandolo in insalata. Non è affatto una leggenda che questo vegetale riduca le borse sotto gli occhi. Quindi, perché non provare? Lasciate delle fettine già tagliate nel congelatore e toglietele all’occorrenza: 10 minuti appoggiate sugli occhi sono un vero e proprio toccasana! Può arrivare un beneficio anche dalla cottura della pasta, racconta il dermatologo: «L’acqua di cottura è ricca di sostanze amidacee che si rivelano davvero utili alla pelle; basta, una volta raffreddata, passarla con un batuffolo di cotone sul viso per vedere immediatamente un volto più liscio e luminoso», prosegue ancora Mercuri.

PER LE PIÙ CREATIVE
Chi ha voglia di sperimentare può preparare anche un vero e proprio lucidalabbra: bastano due cucchiaini di burro di karitè, un quadratino di cioccolato fondente (contenente lecitina). Si fanno fondere tutti in un vasetto e si fa raffreddare. Il risultato è un balsamo per labbra, che le lascia leggermente colorate.

MANEGGIARE CON CURA
Non bisogna comunque abusare del «fai da te» e, anche se è allettante realizzare con le proprie mani intrugli miracolosi per poi rilassarsi e dedicarsi un po’ di tempo, soprattutto le maschere vanno utilizzate con moderazione, come spiega l’esperto, perché altrimenti si rischia di sovraccaricare la pelle: un trattamento alla settimana è più che sufficiente. Magari alternando i componenti a seconda delle esigenze: in questa stagione fredda, ad esempio, via libera a tutto ciò che nutre e protegge la nostra pelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso