Nell'armadio 9 Novembre Nov 2013 0900 09 novembre 2013

Voglia di...brassiere

Sensuale, delicato, morbido. Il reggiseno-corpetto torna di moda.

  • ...
images

Brassiere. Il primo reggiseno, inventato nel 1914. Con gli anni si è trasformato in un must per ogni guardaroba.

Non molte conoscono il suo nome. Eppure  è grazie a Mary Phelps Jacob che tutte noi possiamo valorizzare abiti e decolletè modellando il seno: è stata lei, giovane socialite americana a inventare, nel 1914, il reggiseno.
Una sera, indossato un abito di seta elegante per un galà, si è resa conto che il corsetto, all'epoca unico accessorio intimo per la donna, spuntava in modo poco carino su retro dell'abito. Non ha perso tempo e si è data subito da fare per ovviare al problema: ago, filo e due nastri di seta rosa per fissare il tutto.
È nata così la brassiere: un reggiseno di pizzo e merletto, in colori tenui, dalla forma avvolgente. Un corpetto a tutti gli effetti, ma decisamente più agevole da portare.
UN MUST IN OGNI GUARDAROBA
Quasi 100 anni dopo, le declinazioni del reggiseno sono migliaia, sia dal punto di vista dei tessuti, sia delle forme, sia soprattutto della funzionalità: push up, contenitivo, modellante. Ma la brassiere è sempre li, capo irrinunciabile del guardaroba intimo di ogni donna che vuole sentirsi sexy, ma senza svelare troppo. Con un capo che sa di seduzione, ma all'antica. LetteraDonna.it ha selezionato 10 proposte per chi ha voglia di indossare un reggiseno che sembra appena uscito dai bauli della nonna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso