Allo specchio 30 Ottobre Ott 2013 0910 30 ottobre 2013

7 trucchi da vampira

Ombretti viola e grigi. Glitter argentati. Per uno sguardo seducente. Da vera strega.

  • ...
gothic-makeup-collaboration-with-luv2bfree

Trucco gotico. L'ideale per la notte di Halloween.

Halloween quest’anno è più smokey e gothic che mai. E noi, che ci sentiamo un po’ streghette non solo il 31 ottobre ma tutto l’anno, possiamo metterci nelle mani esperte di un make up artist che ci insegni come realizzare uno sguardo enigmatico e seducente, un po’ fumoso e molto sensuale. Soprattutto da intensificare a seconda delle circostanze. Ma intanto impariamo insieme le mosse essenziali del trucco gothic.

1) Matite morbide per gli occhi
Dopo aver steso una base neutra o, meglio ancora, un primer, su tutta la palpebra mobile, così da ottenere una tela liscia dove poi far scorrere i pennelli, il primo passo è quello di contornare l’occhio a livello della rima ciliare (sia sopra che sotto) con una matita dalla scrivenza molto morbida. E il bello è che non occorre essere precisi come un chirurgo perché il tutto verrà successivamente sfumato. Questo inoltre può essere un trucco semplice e veloce anche da utilizzare tutti i giorni: basta avere l’accortezza di optare per tonalità più soft del noir.

2) Ombretti grigi e viola
A questo punto occorre scegliere un duo di ombretti, dello stesso colore ma in nuance differenti: per Halloween noi consigliamo il grigio (o il viola) e il nero naturalmente! Con la tonalità più scura si intensifica l’angolo esterno dell’occhio e la piega palpebrale, mentre con quella più chiara si uniforma l’intera superficie. Un tocco di luce andrà poi ad illuminare la parte più interna dell’occhio per dare luminosità allo sguardo.

3)  Per le occhiaie abbonda con il color biscotto
Per un tocco da vampiro, realizzate una finta occhiaia intorno agli occhi, con un ombretto color biscotto.

4) Glossy eye solo per vere vampire
Se quello che cercate invece è un look un po’ meno sofisticato dello smokey, alle ultime sfilate invernali si è visto un glossy eye per un look non solo vampiresco ma anche grunge e dall’effetto vinile che può essere adottato anche sulle labbra. Come? Un tocco di kajal e ombretto e un apposito prodotto dal finish lucido.

5) Glitter argentati a go-go
E per tutte le “streghe” che vogliono esagerare e fare le cose in grande, i glitter argentati non sono mai abbastanza.

6) Un pennello piatto a portata di mano
Alleati preziosi per questo tipo di make up e per ottenere la sfumatura perfetta sono certamente i pennelli: ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le tasche. L’importante è averne uno piatto e stretto per le sfumature lungo la rima, uno più largo per la palpebra e quindi uno piccolo e soffice per i lavoretti più complicati.

7) Per labbra rossetti neri o boerdeaux

Smokey eyes. Facili da fare anche in casa, con i consigli del make up artist.

Esclusivamente per la serata dedicata a mostri, si possono sfoggiare labbra nere o bordeaux. Realizzarle è semplice: disegnate un contorno perfetto, o leggermente squadrato per un risultato più cattivo, utilizzando una matita bordeaux. Applicate poi il rossetto in modo disomogeneo, aiutandovi con le dita per sfumare il colore sul labbro superiore. Infine, applicate una tonalità più scura al centro delle labbra e il gioco è fatto.
E se il make up che vi abbiamo suggerito vi sembra ancora troppo semplice per la vostra notte dellestreghe, ricoprite anche parte dalle sopracciglia con dell'eyeliner in crema nero e mixatelo con pagliuzze dorate e non scordate di scolpire il viso con pennellate di marrone e viola, per un perfetto risultato da morto vivente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso