Allo specchio 25 Ottobre Ott 2013 1010 25 ottobre 2013

Truccati come Bowie

Verde oliva, blu cangiante, viola melanzana. Il cantante di Ziggie Stardust è l'ispirazione per i toni accesi d'autunno.

  • ...
Kristen-Stewart

Kristen Stewart. L'attrice di Twilight ama il trucco glam rock.

Il make up di questa stagione autunnale appena incominciata ricorda un po’ il rock tanto sensuale quanto ambiguo di David Bowie che, a metà degli anni Settanta incarna il trasformismo musicale, e non solo, impersonando un eccentrico ed indecifrabile dandy dalla chioma ramata e dagli occhi «heavy metal». E così, con un fortissimo richiamo agli abbinamenti, ma soprattutto alle sovrapposizioni e sperimentazioni di quegli anni, oggi il trucco di occhi labbra e unghie diventa cangiante e iridescente.

UN MUST HAVE SUGLI OCCHI
Naturalmente il pezzo must è l’ombretto, anche se labbra, mani e piedi non si tirano indietro. Ma non si tratta di un look da discoteca adatto solo per le serate più impegnative, ma di un vero e proprio passepartout perfetto da accostare a cappotti in lana, maglioni a collo alto e pesanti e giubbotti tecnici. Il consiglio dell’esperto è quello di abbinare la polvere metal all’iride, oppure, quasi fosse un vero e proprio accessorio, all’abbigliamento. Ma attenzione, sono assolutamente vietati  matita o eyeliner: solo puro colore su tutta la palpebra sfumato in diverse gradazioni o, per chi vuole azzardare, con colori a contrasto. Gli ombretti metal si possono applicare sia asciutti (anche con le dita) sia bagnati semplicemente inumidendo il pennellino oppure addirittura sovrapponendo le due texture.

Katy Perry. Ha scelto un make up Anni Settanta anche per la serata degli Oscar 2013.

COPIAMO LE STAR
Ma quali sono le tonalità più in voga? Naturalmente quelle già viste addosso a celebrities del calibro della tenebrosa Kristin Stewart oppure della dolce Emma Watson o dell’eccentrica Katy Perry, ma anche della star di OC, Rachel Bilson, o ancora della cantante australiana Natalie Imbruglia: verde oliva mimetico, blu mare cangiante, viola melanzana e poi il bronzo o il madreperla per sfumare il tutto con sapienza. I toni jungle green si sposano perfettamente con un look casual, per niente disegnato e studiato, mentre il purple in tutte le sue nuance è perfetto per la donna più elegante e sofisticata, ma solo se l’iride e la pelle sono chiare altrimenti rischierebbe di diventare volgare; il blu sta bene proprio a tutte ed è adatto a qualsiasi occasione ma, mentre le giovanissime possono azzardarlo mixato in tutte le sue sfumature, dai 35 in su, meglio abbinarlo a una spolverata di bianco per illuminare l’interno occhio e ringiovanire lo sguardo.

David Bowie ai tempi di Space Oddity, Ziggie Stardust e Starman.

ANCHE SU MANI E BOCCA
Quello del finish metallizzato è un trend che non riguarda solamente gli occhi, ma anche labbra e unghie. E se per la bocca occorre fare attenzione per non appesantire un make up già importante, su mani (e piedi) si possono indossare tutti quei colori, anche i più stravaganti e originali, degni proprio di David Bowie, che sul viso non rischiereste mai: una vera e propria colata di luce liquida. Inoltre gli smalti metal creano un riflesso omogeneo che valorizza e impreziosisce le mani al pari di un vero e proprio gioiello. Un consiglio? Le unghie devono essere corte e leggermente stondate e il colore pieno. E poi, via al divertimento!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso