BEAUTY CARE 26 Settembre Set 2013 0644 26 settembre 2013

Quando i piedi sono un gioiello

Dai colori must ai trattamenti irrinunciabili. Per una pedicure a regola d'arte.

  • ...
Pedicure.

Pedicure. Anche i piedi necessitano di cure e trattamenti beauty perché un reale benessere parte dal basso. (Thinkstock)

Getty Images/iStockphoto

Basta considerare lo smalto un optional. Oggi è diventato un accessorio di bellezza importante tanto quanto rossetto, eyeliner o mascara. Perché, grazie anche alle belle giornate di settembre, i piedi (così come le mani) sono ancora in primo piano con sandali gioiello, zeppe e open toe. Ma, mentre questa estate ci preoccupavamo di abbinare le nostre unghie al nostro look, ora, in attesa di sfoggiare i colori autunnali, optiamo per nuance più rassicuranti  e tonalità che non stancanno. Che conferiscono cioè un’aria curata senza eccessi, da bon ton lady.
PEDICURE A REGOLA D’ARTE
Intanto un consiglio: prima di procedere con la stesura dello smalto sulle unghie dei piedi, occorre che siano perfettamente curati. E una pedicure che si rispetti necessita di regole. Gli esperti consigliano di regolare la lunghezza sempre con la lima (preferibilmente in legno o cartone perché il metallo sfalda le unghie) e mai invece con le forbici. Inoltre, l’unghia va sempre limata dall’esterno verso l’interno e le cuticole mai tagliate ma ammorbidite con un apposito olio.
UNA BUONA BASE
È poi importante una buona base indurente che, oltre a rinforzare l’unghia aiuta anche a mantenere lo smalto che va applicato a tratti e lasciato asciugare bene tra una passata e l’altra – con due passate si garantisce una maggiore tenuta. Sarà infine il magico tocco di un top coat ad assicurare l’effetto vinile di una perfetta pedicure.
AMMORBIDENTI E IDRATANTI
Come le mani, anche i piedi hanno costantemente bisogno di idratazione. E se le prime necessitano di texture leggere, di facile assorbimento, come gel, sieri, mousse che non appiccicano e appesantiscono, i secondi hanno invece bisogno di formule ricche, corpose e nutrienti: naturalmente la crema va applicata la sera dopo un pediluvio con malva e sale e, quando possibile (se si dorme sole) la formula nutriente si può lasciare agire tutta la notte “impacchettando” i piedi con della pellicola per alimenti dopo aver massaggiato un abbondante strato di crema e nascosto il tutto da un paio di calzini. Vi assicuro che questo strucco funziona perfettamente a al mattino avrete dei piedi soffici e morbidi da Cenerentola.
TENDENZA ROMANTICA
Per questa stagione di mezzo, in cui si sente moltissimo la voglia di romanticismo, l’ideale è vestire le unghie di rosa, albicocca, pesca: insomma ciò che era considerato prettamente primaverile, ora invece rientra anche nelle tendenze autunnali. Non solamente le tonalità confetto ma anche i più neutri sabbia, beige e biscotto magari impreziositi da lunette metalliche (en pendant con le mani) color bronzo, argento o oro. Ah, non dimenticatevi di “sposare” le unghie con le labbra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso