STUDIO USA 11 Settembre Set 2013 0653 11 settembre 2013

Funghi, così mantieni la tintarella

Aumentano la vitamina D nel nostro corpo. E ci mantengono in salute.

  • ...
Funghi.

Funghi. I funghi aumentano i livelli di vitamina D nel corpo. (Thinkstock)

Getty Images/iStockphoto

Vacanze terminate e autunno alle porte: sembra arrivato il momento di dire addio all'abbronzatura e alla pelle dorata. Ma la natura ci viene in soccorso: se non è possibile continuare a coccolarci con dei bagni di sole, per mantenere la tintarella si può ricorrere ai funghi.
RICCHI DI VITAMINA D
Questi prelibati "frutti" autunnali, infatti, sembra abbiano effetti benefici sul nostro colorito, consentendoci nonostante la minore esposizione alla luce solare di ottenere la preziosa vitamina D. A dirlo un nuovo studio condotto dai ricercatori australiani della Sydney Medical School, secondo cui bastano 3 o 4 funghi al giorno per ottenere la quantità giornaliera raccomandata di vitamina D. Questa vitamina non solo protegge da patologie quali l'osteoporosi, ma è anche fondamentale per proteggere e rinforzare il nostro apparato muscolare e per allontanare infine la pressione alta o l'ipertensione
FUNGHI AL SOLE BENEFICO
Coordinati da Rebecca Mason, i ricercatori dello studio che ha eletto i funghi a toccasana per la tintarella, hanno rilevato che questi alimenti necessitano dell'esposizione alla luce solare per la produzione fotochimica che promuove la produzione (o sintetizzazione) di vitamina D, proprio come gli esseri umani. La ricerca ha analizzato in particolare i funghi del tipo Champignon, perché comunemente reperibili e dal valore molto economico.
LASCIARE AGIRE LA CHIMICA
Gli studiosi ci tengono, inoltre, a precisare che perché risultino più efficaci questi funghi dovrebbero essere esposti prima del consumo a un paio d'ore di luce solare estiva o qualche tempo in più d'inverno per fare il pieno di vitamina D. Rebecca Mason suggerisce di posizionarli crudi su un piatto e lasciarli alla luce solare; infine perché la reazione chimica sia completa è bene stiano un po' all'ombra.
ASSUNZIONE CALIBRATA
Alle persone che praticano una intensa attività fisica è consigliata l'assunzione di tre o quattro funghi al giorno; mentre per chi ha uno stile di vita più pigro e sedentario è suggerita una dose superiore. E così anche in autunno, la nostra pelle riuscirà a conservare un colorito dorato grazie alle prelibatezze della natura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso