RIMEDI 5 Settembre Set 2013 0714 05 settembre 2013

L'agopuntura per aiutare il concepimento

Mestruazioni irregolari, squilibrio ormonale. La medicina cinese può essere d'aiuto.

  • ...
L'agopuntura, combinata a fitoterapia e indicazioni dietetiche per contrastare l'infertilità.

L'agopuntura, combinata a fitoterapia e indicazioni dietetiche per contrastare l'infertilità.

State cercando di avere un bimbo ma non sembra così facile rimanere incinte. Sappiate che non siete le sole, molte coppie hanno difficoltà a concepire. E le cause possono essere molteplici: mestruazioni irregolari, squilibrio ormonale, un basso numero di spermatozoi nel liquido seminale maschile. Qualunque sia il motivo,  può essere una delle principali fonti di stress tra le coppie.
L'AGOPUNTURA CONTRO LA STERILITÀ
Tra i nuovi rimedi per contrastare l'infertilità, soprattutto se legata alla donna, l'agopuntura sembra dare buoni risultati, se combinata a fitoterapia e indicazioni dietetiche. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista British Medical Journal, nelle donne sottoposte a fecondazione assistita, alle quali veniva praticata anche l'agopuntura, si ottenevano risultati positivi, e quindi una gravidanza nel 60 % dei casi.
L'IMPORTANZA DELLA DIAGNOSI
Nelle donne che decidono di sottoporsi a trattamenti di agopuntura, per problemi legati al concepimento, per prima cosa è necessario effettuare una diagnosi accurata degli squilibri energetici di base per trattare in modo specifico gli organi e i fattori patogeni. L'agopuntura è una medicina alternativa di antichissima origine: vengono inseriti degli aghi in alcuni punti del corpo umano, per promuovere la salute e il benessere dell'individuo. Secondo la medicina tradizionale cinese, stimolando questi punti si possono correggere problemi a livello energetico, responsabili di diverse patologie. Nei casi di problemi di concepimento, l'agopuntore infilerà gli aghi nelle zone considerate tipiche per il trattamento dell'infertilità, come mani, orecchie, pancia e piedi, ma, a seconda delle problematiche della donna, agirà anche in altri punti.
NORMALIZZARE I LIVELLI ORMONALI
Si può ricorrere all'agopuntura quando ci sono difficoltà nell'ovulazione, nelle sindromi dell'ovaio policistico, perché aiuta a normalizzare i livelli ormonali. Aiuta a migliorare la circolazione del sangue agli organi genitali e induce l'ovulazione in coloro che soffrono di ciclo anovulatorio (cioè senza ovulazione). Infine, migliora l'equilibrio ormonale nelle donne che soffrono di patologie come endometriosi e dismenorrea. Sembra che l'agopuntura possa avere buoni risultati anche negli uomini che hanno problematiche legate alla motilità e ad anomalie morfologiche degli spermatozoi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso