COCCOLE 2 Settembre Set 2013 1015 02 settembre 2013

Beauty, come ripartire alla grande

A fine estate, la sfida è mantenere i benefici effetti delle vacanze. E riparare i danni provocati dal sole.

  • ...
Trattamenti post vacanze.

Trattamenti beauty post vacanze. Dopo le vacanze è bene mantenere gli effetti benefici ottenuti da sole e riposo con adeguati trattamenti beauty e un po' di movimento. (Thinkstock)

Getty Images/BananaStock RF

Colorito dorato, corpo tonico e umore alle stelle: sono gli effetti di una bella vacanza al mare che (purtroppo) si è conclusa.  A ben guardare, se ben gestita, una vacanza stile libero regala gli stessi benefici di un soggiorno in beauty farm. Certo, se il sole non ha avuto troppi riguardi per la pelle, basta mettere in atto un programma cosmetico ad hoc, pensato anche per mantenere la forma conquistata grazie all’attività fisica e alla vita all’aria aperta.
ESFOLIAZIONE PROGRESSIVA
Il gommage rimane il trattamento d’elezione per risvegliare la vitalità della pelle. Ma attenzione, se è troppo energico rischia di sbiadire l’abbronzatura. Quindi è bene scegliere un prodotto in grado di agire progressivamente, giorno dopo giorno. Le formule più innovative, poi, associano ai microgranuli esfolianti principi attivi in grado di svolgere altre funzioni. Dopo una vacanza al sole, ideali i prodotti arricchiti con sostanze capaci di riparare i danni prodotti dai radicali liberi.
NUOVI AMICI PER LA PELLE
Alta concentrazione di principi attivi e texture leggere, che non lasciano tracce: sono le formule da preferire nelle tiepide giornate di inizio settembre. Quando la temperatura supera i 20 gradi, infatti, l’epidermide produce più sebo, quindi tende a rifiutare i cosmetici ricchi sostanze oleose. Se il problema è la disidratazione, si può optare per una delle nuovissime CC cream, che ripristinano l’equilibrio idrico cutaneo e al tempo stesso migliorano il colorito; mentre i sieri sono un vero toccasana in caso di pelle atona e priva di vitalità.
QUANDO OCCORRE UN’AZIONE D’URTO
Dopo i 40 anni, le overdorse di sole possono provocare il rilassamento dei tessuti. In questo caso, la strategia vincente è abbinare ai cosmetici (la cui azione è limitata agli strati superficiali dell’epidermide) un trattamento di medicina estetica in grado di agire in profondità, con un’azione idratante e rivitalizzante. «Funzionano molto bene le microiniezioni a base di acido ialuronico abbinato a un complesso ristrutturante composto da otto aminoacidi, zinco, rame, vitamina B6 e sostanze antiossidanti, tra cui il potente glutatione», consiglia Angelo De Nale. medico estetico. «Per ottenere un visibile effetti rimpolpante e levigante sono necessarie tre sedute, a distanza di due settimane l’una dall’altra», conclude lo specialista.
IN FORMA SU TUTTA LA LINEA
Camminare a ritmo sostenuto per mezz’ora al giorno, alternando brevi tratti di corsa, è l’esercizio più semplice ed efficace per mantenere (o riconquistare) il peso forma, rendere la silhouette armoniosa e il corpo scattante. In presenza di adiposità localizzate, però, occorre anche l’intervento extra di cosmetici ad azione lipolitica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso