RICERCA USA 26 Agosto Ago 2013 0824 26 agosto 2013

Combatti l'insonnia con il fitness

L'esercizio fisico aiuta a dormire meglio. E rilassare il corpo nelle ore notturne.

  • ...
Insonnia.

Insonnia. Secondo uno studio americano si può guarire dal disturbo dell'insonnia attraverso l'esercizio fisico costante. (Thinkstock)

Getty Images/iStockphoto

Girarsi e rigirarsi nel letto senza fine mentre l'orologio segna le ore piccole: questo è l'incubo di chi soffre di insonnia, un disturbo caratterizzato dall'impossibilità di addormentarsi per un tempo ragionevole durante la notte. Un vero problema se si pensa che dormire non solo rende la mente più produttiva e stimola la concentrazione, ma fa bene anche all’umore e al bioritmo fisico. Senza contare i vantaggi sulla pelle, che dopo un sano riposo di otto ore risulta luminosa, fresca, compatta.
PREPARARSI AL SONNO
E così medici ed esperti si sprecano con consigli per un well sleeping come: spegnere computer e tivù perché la luce del monitor inibisce la produzione di melatonina e ostacola i meccanismi di addormentamento; adottare un abbigliamento comodo e confortevole; non guardare mai l'ora; staccare il telefono; spegnere ogni luce; e bandire a cena caffè e alcol.
FITNESS ANTI INSONNIA
Ma tra tutti i rimedi per un dolce dormire rimane in testa alla classifica il fitness che avrebbe una funzione fondamentale per combattere l'insonnia. Questo è quanto emerge da uno studio condotto dalla Northwestern University di Chicago, negli Stati Uniti, che però ci tiene a precisare come gli effetti positivi dell'esercizio fisico si vedano tra le lenzuola solo dopo quattro mesi.
ESERCIZIO FISICO COSTANTE
Per i ricercatori i risultati si ottengono solo con un allenamento costante: tre volte alla settimana circa per 45 minuti a sessione. L'impegno fisico e la determinazione sono essenziali per far rilassare il corpo nel mondo giusto e consentire così un maggiore abbandono tra le braccia di Morfeo. Chi soffre di insonnia, infatti, spesso è caratterizzato da una intensa attività celebrale che inibisce il sonno: la fatica fisica può aiutare a sciogliere le tensioni e spegnere (almeno per qualche ora) il cervello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso