30 Luglio Lug 2013 1205 30 luglio 2013

Triphala, i frutti del benessere

Tre piante indiane danno vita a un composto speciale. Per un corpo giovane e in salute.

  • ...
Medicina ayurvedica.

Triphala. L'unione di tre piante indiane da vita a un composto millenario dai molti benefici.


Sognate benessere, longevità e riduzione del grasso corporeo? Da oggi una soluzione c'è: basta miscelare tre frutti di piante indiane e ottenere la Triphala, un composto miracoloso di cui dall'antica India sino a oggi si conoscono i benefici. Etimologicamente la parola Triphala significa proprio 'I tre frutti', perché la miscela è derivata dall'unione di piante diverse: l'Emblica officinalis (Amla o Amalaki) dalle mille virtù energizzanti; la Terminalia Chebula (Haritaki) che agisce positivamente sulle funzioni intestinali; e la Terminalia Bellerica (Bibhitaki) che aiuta a eliminare tossine in eccesso.
UNIONE DI FORZE PRIMARIE
Il composto fonde tre Dosha, "forze primarie" presenti in ogni essere umano ma soggetti a squilibri: il Vata, riferito preferenzialmente al sistema nervoso; Pitta, strettamente collegato al metabolismo; Kapha connesso alla struttura e al sostegno. Il Triphala riesce a riequilibrare tutti e tre i Dosha e a curare così disturbi di varia natura.
ELISIR DI BELLEZZA
Inoltre questo composto è un potente elisir di bellezza: grazie a un grande contenuto di vitamina C, circa 6-20 volte in più di un'arancia media, riesce a regalare nutrimento ed energia rinnovata alle cellule del nostro corpo, operando come un sofisticato prodotto anti age.
POTENTE ANTIOSSIDANTE
Nel dettaglio, l'Emblica officinalis o Amla, contenendo il SOD (superossido dismutase), risulta un potente antiossidante, capace di eliminare i radicali liberi e aumentare il numero di globuli rossi ed emoglobina, aiutando così gli anemici e riduccendo il rischio di eventuale ostruzione della arterie.
FUNZIONE DEPURATIVA
L'Haritaki, invece, ha una forte azione depurativa e riesce così a purificare in profondità gli organi che smaltiscono le tossine, favorendo anche a migliorare la pressione sanguigna.
EFFETTI SALUTARI E BENEFICI
Infine, per coloro che soffrono di mucosità abbondante, idropisia, iperlipemia viene in soccorso la Bibhitaki, una pianta che aiuta a eliminare i calcoli e a prevenire l'accumulo di grasso, agendo anche contro le malattie cardiovascolari.
RICETTA MILLENARIA
Le erbe sono reperibili soprattutto in India, tuttavia anche in Occidente si stanno diffondendo grazie alla medicina ayurvedica: è possibile così ordinarle su richiesta presso le farmacie specializzate. E mantenersi giovani, energici e in salute non sarà che frutto di una ricetta millenaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso