BEAUTY TIPS 19 Luglio Lug 2013 1216 19 luglio 2013

Freschezza, per favore non andare via

Anche nelle giornate di grande caldo. Bastano poche mosse strategiche.

  • ...
Rimedi anti caldo.

Rimedi anti caldo. D'estate bisogna adottare semplici stratagemmi per vincere il caldo e l'afa e ritrovare l'energia. (Thinkstock)

Getty Images/iStockphoto

Caldo e afa non danno tregua, soprattutto in città, dove l’asfalto amplifica il calore e il tasso di umidità raggiunge spesso livelli di guardia. Così all’aperto, ma anche nei luoghi privi di aria condizionata, le temperature hot fanno sentire i loro effetti: senso di oppressione, spossatezza, gambe pesanti, ipersudorazione. LetteraDonna.it vi suggerisce qualche semplice accorgimento per ritrovare rapidamente energia e benessere.
CON LE ALI AI PIEDI
Due litri di acqua fresca e una manciata di sale, meglio se marino e integrale: basta immergere i  piedi in questa  soluzione per ridurre rapidamente eventuali gonfiori e dare immediato sollievo all’indolenzimento. Perché questa piacevole sensazione di fresco benessere si diffonda in tutto il corpo, durante il pediluvio, immergete in acqua fredda anche le mani, fino ai polsi.
GAMBE SENZA PESO
Il calore provoca una dilatazione delle pareti venose che diventano più permeabili e, dove la pressione sanguigna è maggiore, come nelle gambe, lasciano fuoriuscire la parte sierosa del sangue, provocando  un fastidioso senso di pesantezza e antiestetici edemi. In questi casi, è sicuramente benefica una doccia fresca dalle caviglie all’inguine, seguita da un delicato massaggio in senso ascendente con una crema specifica a base di estratti vegetali dalle proprietà vasotoniche. Tra i più usati quelli di ippocastano ed edera.
SEMPRE A PROPRIO AGIO
Il deodorante si usa in qualsiasi stagione, ma perché svolga al meglio il suo compito anche d’estate e garantisca la massima sicurezza, conviene potenziarne l’azione con un antico, ma efficacissimo, rimedio naturale. Preparate un infuso con alcune foglie di salvia, lasciatelo intiepidire, poi aggiungete un cucchiaio di bicarbonato. Utilizzate questa soluzione per sciacquare le ascelle, poi spruzzate il deodorante.
DOCCIA EFFETTO ICE
Dopo un’afosa giornata estiva, la doccia può diventare un momento magico, regolando il getto sui 36 gradi e usando un prodotto detergente arricchito con derivati del mentolo, dal sicuro effetto rinfrescante. Dopo la doccia, poi, niente frizioni con il telo di spugna, ma sfioramenti delicati, giusto per eliminare le goccioline, lasciando la pelle leggermente umida.
ACQUE RIVITALIZZANTI
Con il grande caldo l’epidermide fatica ad assorbire le sostanze oleose contenute nelle abituali emulsioni dopobagno, che hanno anche lo svantaggio di trattenere il calore. In questa stagione, la pelle mostra di gradire gli spruzzi vivificanti delle acque aromatiche. Prive di alcol, racchiudono principi attivi dagli effetti rivitalizzanti e antietà, come gli oligominerali, gli estratti di piante e gli oli essenziali, in più lasciano sulla pelle un profumo lieve ma persistente.
FRAGRANZE EVOCATIVE
I profumi non richiamano alla memoria solo luoghi o persone, ma anche le sensazioni. Per un immaginario tuffo nella freschezza, per esempio, si può scegliere una fragranza giocata su originali accordi acquatici, che evocano impalpabili brume marine e gorgoglianti fontanelle, oppure sulle inebrianti note dell’erba appena tagliata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso