MIND&BODY 5 Luglio Lug 2013 1005 05 luglio 2013

Ansia, i rimedi dolci per combatterla

Colpisce 6 mln di italiani. Yoga e tango aiutano a stare meglio. A dirlo uno studio Usa.

  • ...
Ansia.

Ansia. L'ansia è un disturbo sempre più in crescita: secondo una ricerca della Duke University nel North Carolina lo sport aiuterebbe ad attenuarne i sintomi. (Thinkstock)

Getty Images/iStockphoto

Sudorazione generosa, palpitazioni improvvise e accellerate, sensi offuscati. Questi sono solo alcuni dei sintomi che portano a un comun denominatore: ansia, una patologia complessa e sempre più in crescita che colpisce in media il 10% della popolazione nel corso della vita. Una forma di disturbo psicosomatico che può presentarsi in diverse forme: dal disturbo d'ansia generalizzato agli attacchi di panico, al disturbo ossessivo compulsivo a quello post-traumatico da stress. E molti altri ancora. Chi soffre di questo problema tende a sentirsi un caso isolato, ignaro che la sua situazione è più frequente di quanto si possa pensare.
TENSIONE E APPRENSIONE
Il Disturbo d'ansia generalizzata (GAD) rimane una patologia tra le più diffuse. I sintomi sono facilmente individuabili: il malessere si presenta con una costante sensazione di apprensione giornaliera per più di sei mesi che può essere accompagnata da almeno tre sintomi fra irrequietezza, irritabilità, sonno disturbato, estrema affaticabilità, tensione muscolare, difficoltà di concentrazione.
DISTURBO CRESCENTE
Secondo lo European Study on the Epidemiology of Mental Disorders (ESEMeD), che ha coinvolto Italia, Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna ed è stato realizzato nell'ambito della WHO World Mental Health (WMH) Survey Iniziative, questo disturbo interessa ben 6 milioni di italiani. Un numero che andrebbe ancora più elevato se si considera che la stima non ha preso in considerazione né i casi di Disturbo Ossessivo Compulsivo né i casi che presentavano fattori sotto soglia.
RITROVARE LA FORZA
Per combattere la patologia, gli aiuti sono tanti: dai programmi 'fai da te', come ad esempio può essere la lettura di saggi che supportano gli ansiosi e aiutano a reagire e riacquistare la positività perduta. Oppure  la ricerca d'aiuto di esperti, come psicologi e psicoterapeuti, che possono portare i pazienti a ritrovare la consapevolezza delle proprie risore così da accettare le proprie debolezze e affrontarle nel modo più sano e costruttivo possibile.
SPORT ANTI ANSIA
Ma tra tutti i rimedi anti ansia, al top sarebbe lo sport. Il gruppo Cochrane, che si occupa di verificare l'attendibilità della produzione scientifica, ha esaminato una trentina di ricerche internazionali sull'argomento rilevando che bastano due ore e mezza la settimana di attività fisica distribuite su almeno tre giorni per avere effetti positivi sull'ansia e diminuirne i sintomi.
SCEGLI YOGA E TANGO
Tra gli sport che fanno bene al corpo, ma soprattutto alla mente, c'è sicuramente lo yoga. Uno studio epidemiologico della Duke University a Durham nel North Carolina, pubblicato su Frontiers in Psychiatry, ha rilevato che sia lo yoga, che il tango aiuterebbero a ridurre i livelli di stress, ansia e depressione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso