KERMESSE 18 Giugno Giu 2013 1308 18 giugno 2013

La moda uomo riparte da Pitti

Al via l'84esima edizione a Firenze. Con spazio anche alla donna e ai giovani talenti. Anche stranieri.

  • ...
Pitti Uomo 84

Pitti Uomo 84 si tiene dal 18 al 21 giugno a Firenze.

La moda uomo è pronta a ripartire e come ogni stagione si sposta a Firenze. Dal 18 al 21 giugno si tiene, infatti, Pitti Uomo 84, il tradizionale appuntamento con il ready to wear maschile, che richiama nel capoluogo toscano giornalisti e buyer da tutto il mondo, pronti a conoscere le novità dei 1043 marchi presenti in quest’edizione.
LA FORZA DEL MADE IN ITALY
Come sempre non mancano le eccellenze del Made in Italy, quei brand che esportano l’artigianalità italiana in tutto il mondo. Tra questi ci sono, ad esempio, le impeccabili camicie di Barba, gli abiti di Bagutta e i capospalla di Allegri. In esposizione anche le novità di Borsalino e i capi pregiati di Brunello Cucinelli e Bruno Magli. Anche la donna sarà presente, con 64 collezioni che popoleranno il Pitti W, la sezione dedicata per l’appunto al prêt à porter femminile, che quest’anno entrerà nella Fortezza Da Basso, prendendo spazio nella suggestiva Arena Strozzi.
UN EVENTO INTERNAZIONALE
Pitti Uomo, però, profuma anche di internazionalità, sia per le aziende, il 40% delle quali arriva dall’estero e per la precisione da ben 30 diversi paesi di tutto il mondo, che per i visitatori, circa 30.000 nell’ultima edizione, la maggior parte dei quali buyer stranieri. L’evento, dunque, sarà un’occasione importante per le aziende di farsi conoscere e di accrescere il numero di clienti stranieri, soprattutto in questo momento in cui la congiuntura economica non è del tutto favorevole.
I GIOVANI TURCHI
Da sempre Pitti Immagine è attenta alle nuove generazioni di creativi, non solo italiani. Così quest’anno dedica un focus alla Turchia con l’iniziativa Gentlemen of Istanbul: sette giovani stilisti turchi disegneranno sette collezioni pensate per l’uomo, collezioni che saranno esposte nella sala della Scherma. All’interno di Pitti 84 ci sarà poi spazio come ogni anno per il concorso Who’s on next che premia giovani talenti del fashion e per le sfilate della Polimoda Fashion Week, con gli studenti della celebre scuola di moda fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso