TENDENZE 9 Maggio Mag 2013 0939 09 maggio 2013

La moda gioca con i quattro elementi

La natura è protagonista. Per un look sotto il segno di fuoco, acqua, aria e terra.

  • ...
Cristiano Burani

Cristiano Burani. Cristiano Burani P/E 2013/14.

Aria, acqua, terra e fuoco sono i quattro elementi della natura; quest’anno due di loro diventano, contrapponendosi, la nuova tendenza di primavera. Tessuti eterei e leggeri come l’aria da un lato si alternano a materiali più pesanti e a colori che ricordano la terra. L’inconsistenza e la materialità danno vita a look raffinati ed eleganti, quasi da dea, o a mise che dimostrano carattere.
CONSISTENZA E CORPOSITÀ
Pelle liscia marrone chiaro per il soprabito di Hermes, la struttura è appena rigida, il collo non cede e a rinforzare le linee ci sono le bretelle che si uniscono alla cintura; a completare il tutto i mezzi guanti classici, ton sur ton, classici della maison. La consistenza e la corposità si percepiscono a vista d’occhio.
TONALITÀ CALDE DI TERRA
Sempre pelle, tono di marrone più caldo, e total look per Akris che veste una donna con pantaloni ampi, gilet e maxi borsa a tracolla, mixando tonalità di terra leggermente diverse: la monocromia è rotta dal rosso intenso del rossetto e l’effetto è un look deciso che invita al tatto.
TESSUTI D'ARIA E IMPALPABILI
Sembrano intessuti d’aria, invece, i miniabiti di Blugirl, celeste polvere, consistenza impalpabile e qualche ruches a sottolineare il movimento dell’aria. Brezza e vento, mischiati all’azzurro del cielo, il risultato sono gli abiti, lunghi e svolazzanti, di Cristiano Burani: sembrano soffiati da Zefiro.
LE STAR IN LINEA CON GLI ELEMENTI
In linea con gli elementi, e declinati secondo le occasioni, le mise di attrici e cantanti: scelte d’aria per Kate Hudson che al Tiffany&Co. Blue Book Ball indossava un abito etereo e leggerissimo, azzurro molto chiaro, con volant in vita; effetto nuvola per la giovanissima Selena Gomez che ai Kids Choice Awards ha sfoggiato un top celeste dalla consistenza impalpabile abbinato a un paio di shorts bianchi. Opposte la mise di Sharon Stone: stivali, gilet e cintura in pelle marrone scuro per uno stile molto terreno e solido. Sempre pelle, ma più chiara, per il tubino di Kim Kardashian: un color ocra che ricorda, complici le linee tondeggianti della maternità, le dune di un deserto.
PROPOSTE ANCHE FAST FASHION
E sulla scia di questa contrapposizione si inseriscono i capi di grandi marchi e catene fast fashion: gilet in camoscio traforato di Mango o il giubbino in pelle strutturato di High. Se preferite l’etereo ci sono le nuvole impresse sulla gonna di Michael Kors o i top in tulle e georgette di Motivi. La moda di primavera è diventata una questione... elementare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso