COPPIA 26 Aprile Apr 2013 1134 26 aprile 2013

Le donne e le parole dell'amore

Cinque differenti linguaggi. Per comunicare con lui. Con i consigli di due esperti.

  • ...
Una relazione può essere vissuta in tanti modi. L'importante è non soffocare il partner.

Una relazione può essere vissuta in tanti modi diverse. Ma è molto importante essere consapevole del proprio stile di comunicazione all'interno della coppia.

L'amore è un linguaggio universale. È vero. Ma esistono diversi modi di manifestare il proprio sentimento. Ognuno ha il suo stile personale. Ed essere consapevoli su quali caratteristiche possiamo puntare, può aiutarci a capire quale comportamento assumere quando siamo coinvolti in una relazione. Questo è il suggerimento di Susan Hendrick, medico alla Texas Tech University presso il dipartimento di psicologia. In questo modo avrete una visione più realistica del vostro rapporto e della sua evoluzione. Dunque, a quale stile pensate di appartenere? Ecco una lista stilata dall'esperta.
ROMANTICA
Siete innamorati dell'amore. Il look del vostro partner vi manda in estasi e potreste ricevere una delusione quando, col passare del tempo, il suo aspetto cambierà. Ricordate: il vero amore non è legato all'apparenza fisica. E l'idillio non sbiadisce quando il rapporto matura. «Organizzate nuovi appuntamenti, fughe romantiche durante il weekend per riaccendere la fiamma della passione», suggerisce Pepper Schwartz, medico e professore di sociologia alla University of Washington.
TROPPO PUNTIGLIOSA
«Avete degli standard imprescindibili, e non avete intenzione di cambiarli», spiega Schwartz. Anche quando state vivendo una relazione seria, forse mettete troppa pressione al partner, che si sente in dovere di raggiungere i livelli che avete nella mente. Bene, dimenticate la lista di pro e contro. Schwartz ammonisce: «Rimanere attaccati ai vostri must have potrebbe portarvi a viere una relazione ingessata e, addirittura, alla solitudine. In definitiva, gli elementi importanti sono l'amore, l'amicizia e la capacità di perdono».
OSSESSIVA
Vuoi trascorrere tutto il tempo a disposizione con il partner. E pensi costantemente all'andamento della tua relazione, anche se dura a diversi anni. Schwartz sostiene che un atteggiamento così ossessivo può diventare soffocante ed essere soggetto a diversi alti e bassi che fanno diventare pazzo il partner. «L'esagerazione, anche se si hanno buone intenzioni, non fa mai bene», sottolinea il medico. E se tale atteggiamento persiste, è bene consultare uno specialista che vi aiuti a capire da dove deriva l'insicurezza e vi faccia guardare la relazione nella giusta prospettiva.
ALTRUISTA
È il classico caso nel quale si dà in modo incondizionato e «a un certo punto ci si accorge che la relazione è a senso unico. Lavorate in modo costante per soddisfare le esigenze del partner, ma non vi prendete cura di voi stessa», spiega Schwartz. É importante, dunque, avere una vita anche al di fuori del matrimonio. Sviluppate i vostri interessi e coltivate amicizie interessanti.
A CACCIA DI FLIRT
Amate il corteggiamento. «Per queste persone, la caccia è un gioco», ritiene Schwartz. Vi stancate facilmente delle relazioni a lungo termine. E i vostri occhi sono costantemente a caccia di nuove prede. Se, però, siete impegnati, evitate situazioni compromettenti. «State lontani dalle tentazioni. Invece di cercare qualcosa di eccitante all'esterno, indirizzate i vostri sforzi nel ravvivare il legame con il partner. Così da poterlo vedere sotto una luce nuova».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso