MODA 23 Aprile Apr 2013 0958 23 aprile 2013

Stile barocco, lo sfarzo che incanta

Broccati, damascati e ricami gold. La primavera propone outfit scintillanti e glam.

  • ...
Alexander McQueen

Alexander McQueen P/E 2013.

Dici barocco e immediatamente si pensa a oro, broccato, opulenza. Ma l'arte e la moda, si sa, tendono a qualcos'altro, pur mantenendo una certa linearità di base. E allora perché non proporre una corrente barocca nelle collezioni primaverili? A dispetto di quanto si possa pensare la tendenza regge la stagione, complici tessuti più leggeri e la naturale predisposizione della stagione calda alle tonalità dorate: il risultato è una moda ricca ma non opulenta, scintillante e molto glam, perfetta per le sere d'estate, pronta a intonarsi con la luce delle stelle.
MEGLIO SENZA ACCESSORI
Le varianti sono tante, dal classico nero/dorato come gli abiti di Paola Frani, lunghezze al ginocchio e linee morbide e ampie, senza accessori, per evitare eccessi. Si sposta sulla tonalità crema la donna di Christopher Kane: linee aderenti e dalla vita leggermente scivolata con decorazioni in cristalli e pietre che ricordano i motivi tipici del periodo. Completamente votati all'oro i modelli di Alexander McQueen: qui vince il barocco classico, quello sfarzoso ed esibito, solo per eventi speciali e per donne che amano osare.
BINOMIO NERO/ORO
Restano sul classico attrici e cantanti che da un red carpet a una serata di gala si affidano volentieri al binomio nero/oro, sfoggiando mise più o meno classiche, come Nicole Kidman, che sul tappeto rosso preferisce un modello a sirena con strascico decorato da riccioli dorati: impeccabile.
MOTIVI TON SUR TON
Altrettanto sobrio ma con più grinta e contemporaneo la scelta di un'altra attrice: Salma Hayek preferisce la linearità di un nero lungo e sagomato sulla figura che culmina con un collo lavorato con pietre e paillettes, coordinato alla clutch rigida dorata: da diva, con un tocco di contemporaneo. Adatto all'età il miniabito sfoggiato da Selena Gomez agli ultimi MTV Music Awards, la giovane cantante e attrice indossava un miniabito dorato con motivi decorativi e frange in tinta, un ton sur ton delicato e fresco.
STILE DA DIVE DEL PASSATO
Lo stile barocco, per natura, accompagna alla perfezione serate e grandi eventi ma non solo di notte si vive e allora spuntano le camicie di Just Cavalli con greche e decorazioni perfette per il giorno o gli short di Anna Sui con motivi decorativi a contrasto sul fondo. Se invece preferite brillare nella notte non avete che da scegliere tra proposte high e low cost: ci sono i kimono di Emilio Pucci e i miniabiti di Mango, colori a contrasto o tono su tono, la vostra primavera guarderà ai fasti del passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso