FOOD & GLAM 26 Marzo Mar 2013 1044 26 marzo 2013

La moda del pisello (dal piatto alle sfilate)

Colore e sapore primaverile per eccellenza, il legume è protagoniste di ricette sfiziose. E di abiti sgargianti.

  • ...
6Kate Middleton Green

La duchessa di Cambridge Kate Middleton con il principe William.

Verde brillante, forma sferica, sapore delicato: arrivano i piselli, i legumi della primavera, che impreziosicono i piatti con vitamine, calcio e magnesio e danno una nuova ispirazione al nostro guardaroba, da rinvigorire con tonalità color dell’erba.
VERSATILI E GUSTOSI
Spesso snobbati dai bambini, i piselli sono invece un ingrediente che aiuta a creare ricette fantasiose e sfiziose. Qualche idea per cucinarli? Sono perfetti nelle minestre, per vellutate e risotti, ma anche con la pasta, nel classico abbinamento a panna e prosciutto. Arricchiscono frittate, timballi e piatti di pesce (è celebre l’abbinata con le seppie).
I PREFERITI DEL RE SOLE
Conosciuti nel Mediterraneo già ai tempi dell’antica Grecia, in Francia ebbero invece un momento d’oro a inizio 700, quando dall’Italia vennero esportati alla corte del Re Sole, che immediatamente li adorò.
Per poterli mangiare tutto l’anno li fece coltivare nel suo “potager” di Versailles, il grande orto dove il re faceva produrre gli ortaggi per la mensa reale. Presto la passione del re contagiò tutti i nobili di corte e nacque una vera e propria moda culinaria.
GREEN POWER
Moda che oggi contagia le idee fashion di primavera, portando una ventata di energia. Il verde vi sembra un colore difficile da portare? Non la pensa così l’attrice Eva Longoria, che lo sfoggia anche sui red carpet, e nemmeno la Duchessa di Cambridge Kate Middleton, che in diverse occasioni ha osato anche tonalità vivaci, come nel caso del modello di Diane Von Fustenberg in seta indossato in occasione di una visita negli Stati Uniti.
Se decidete di imitarle, per questa stagione potete fare affidamento sul tubino di Micheal Kors in tonalità pisello, ma anche su camicette vaporose, sandali e it bag che gridano green power.

DUE RICETTE IN VERDE

RISI E BISI
per 4 persone:
800 g di piselli
300 g di riso
50 g di pancetta magra
40 g di grana grattugiato
1/2 cipolla
olio
sale
pepe

Sgusciate i piselli e teneteli da parte. Lavate i baccelli, lessateli in abbondante acqua salata e frullateli nell’acqua per ottenere un composto fluido. In un tegame scaldate due cucchiai d’olio, fatevi dorare la pancetta e la cipolla tritate, aggiungete il riso e tostatelo. Dopo di che bagnatelo con il brodo di baccelli, mescolate e dopo 5 minuti unite i piselli, mescolate ancora e portate a cottura il riso versando un mestolo di brodo alla volta. Una volta ultimata la cottura, mantecate con il parmigiano e aggiustate di sale e pepe. Il risotto dev’essere servito morbido, all’onda.

FRITTATA ORTOLANA
per 4 persone:
8 uova biologiche
80 grammi di parmigiano grattugiato
15 cl di panna fresca
200 gr di asparagi
300 gr di zucchine
200 gr di piselli sgusciati
origano
sale

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Ungete una teglia rettangolare con un po’ d’olio.
Sbattete le uova con il grana, il sale, il pepe, l’origano e la panna. Tagliate le verdure a tocchetti, lasciando invece i piselli interi. Incorporate alle uova, versate nello stampo e cuocete per circa 30 minuti. Una volta intiepidita, tagliate la frittata a quadrotti e servitela.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso