TENDENZE 11 Marzo Mar 2013 1039 11 marzo 2013

Nella rete della moda

Trafori, intrecci ed effetti basket. Per la stagione P/E l'abito è una trama. Dal sapore hot-chic.

  • ...
Dolce&Gabbana.

Dolce&Gabbana. Collezione primavera/estate 2013.

Il fashion diktat di primavera più originale è quello che punta su lavorazioni effetto basket, trafori laserati e intrecci di rafie e paglie per creazioni talmente sofisticate e ricercate da ricordare i manufatti degli artigiani del Mediterraneo.
MOOD GLAM CHIC O BIKER
L'omaggio all'antico mestiere e alla loro terra, la Sicilia, non poteva arrivare che da Dolce & Gabbana: nella sfilata P/E 2013, il duo porta in passerella  – oltre a variopinti abiti cartolina – una serie di bustier e gonne-gabbia effetto panieri in vimini che sembrano essere appena usciti da una bottega di intrecciatori siciliani. In versione paglia di Vienna, invece, le lavorazioni di Balmain che rende i suoi minidress in pelle pastello un autentico capolavoro di stile, dal mood un po' barocco chic (per linee e volute) e un po' biker con quelle spalle che riportano alle protezioni delle giacche da centauro.
TRAME PREZIOSE E ORIGINALI
Le trame si fanno dorate e preziose sui capi knitted di Iceberg che attinge dal suo Dna storico legato al tricot e sulle gonne di Salvatore Ferragamo che assumono un aspetto stile "maglia metallica".
Reticolari in versione minimal e purista le proposte di Chalayan per passare poi all'attitudine sporty delle tute effetto rete da scuba diver di Moschino e dei capispalla sport chic di Moncler Gamme Rouge in cui i tessuti traforati diventano il prato ultra white per fa sbocciare fiori in 3D.
E se Sportmax porta sul catwalk un bomber cool e contemporaneo in pelle bianca con trafori a motivo pied de poule, ci pensa Thom Browne a suggellare la tendenza con l'abito origami: un'autentica opera d'arte visionaria e onirica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso